Speciale Natale

Hostess in bikini nello spot Avianova Airlines: è subito polemica [VIDEO]

Hostess in bikini nello spot Avianova Airlines: è subito polemica [VIDEO]
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    Cosa non si farebbe per ottenere un po’ di notorietà virale: lo sanno bene i creativi della Avianova Airlines, che cerca da tempo di rubare alla Ryanair il trono di compagnia aerea con le pubblicità più provocatorie. Solo che, mentre l’azienda irlandese punta soprattutto sui rimandi alla politica la Avianova predilige le belle ragazze discinte. Modelle che giocano il ruolo di hostess in una serie di spot che stanno facendo discutere e sono al centro di un’accesa polemica. Ma non in Russia perché da quelle parti si può anche decidere di discriminare gli omosessuali, ma quando si tratta di mettere in mostra belle donne poco vestite nessuno sembra scandalizzarsi.

    Le critiche più accese sono arrivate dalla Gran Bretagna, una delle mete principali dei voli Avianova Airlines. Nel regno di sua maestà possono anche accettare il calendario delle hostess Ryanair perché viene realizzato a scopi benefici, ma di certo non la discriminazione delle donne e l’utilizzo del corpo come oggetto. A guidare il fronte della protesta è il Daily Telegraph, che ha parlato addirittura di pubblicità pericolosa perché mette a rischio la salute delle hostess vere: “Annunci come questo mettono le assistenti di volo a rischio, questo tipo di pubblicità provocatoria utilizzando come immagine il personale di bordo non è tollerabile qui e non dovrebbe essere tollerata in nessun altro Paese“. Ma cosa succede nel video? Un aereo atterra e arriva una squadra di hostess in bikini per il classico plane wash prima della ripartenza.

    Utilizzare la figura delle hostess in questo modo spingerebbe i passeggeri a considerarle degli oggetti, colpo duro per la loro dignità professionale e umana.

    Peccato che la Avianova Airlines non si faccia scalfire dalle accuse e prosegua per la sua strada senza ripensamenti. In un Paese dove il concetto di macho è canonizzato da un padre padrone come Vladimir Putin tutto sembra normale, anche e soprattutto le cose meno normali. A confermare questa linea di pensiero la compagnia aerea ha rilanciato con un secondo spot dedicato alle Olimpiadi Invernali che si terranno a Sochi nel mese di febbraio 2014. Nel video in questione possiamo ammirare belle ragazze in perizoma tacchi e seno al vento, coperte solo con dei cartelli che pubblicizzano le offerte per volare verso le zone dei Giochi. Qualcosa ci dice che neanche questo sarà l’ultimo esperimento sessista della Avianova.

    431

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI