NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Giappone, palpatina al seno delle modelle per beneficenza [VIDEO]

Giappone, palpatina al seno delle modelle per beneficenza [VIDEO]
da in Donne, Giappone
Ultimo aggiornamento:

    Tutti sappiamo che il Giappone è la terra delle grandi trovate, sempre in bilico tra genio e follia. Era quindi inevitabile che, per questo popolo affascinante, anche una raccolta fondi di beneficenza si trasformasse in un’occasione per dare sfogo al lato più estremo della sua personalità. Palpare il seno di procaci modelle per raccogliere soldi a favore di una causa seria, così funziona la beneficenza secondo i giapponesi.

    La curiosa iniziativa è stata ideata da Paradise Tv, un canale satellitare giapponese dedicato al cinema e all’intrattenimento per adulti, allo scopo di partecipare alla raccolta fondi per l’associazione americana Stop Aids, che ha sede a San Francisco e ramificazioni in tutto il mondo. Non inganni la trovata goliardica, perché la causa è di quelle importanti, e quindi la Tv ha pensato bene di chiamare a raccolta il suo pubblico fedele.

    La modalità di partecipazione è molto semplice: in cambio di una di una donazione sarà possibile realizzare il sogno di palpare per qualche istante il seno dell’attrice o modella preferita. In favore dell’associazione si sono mobilitate quindi dieci delle più famose e procaci ragazze dell’emittente, tutte professioniste dell’eros e quindi abituate alla toccatina. Nonostante questo, però, non sono mancate le polemiche di chi parla, ancora una volta, di sfruttamento del corpo femminile.

    I rappresentanti legali della televisione hanno subito precisato che non è stato commesso alcun tipo di violenza sulle donne che hanno partecipato (volontariamente, lo ricordiamo), e che gli uomini troppo focosi sono stati prontamente fermati e allontanati. Tutto in stile giapponese, insomma, divertente pulito e disinfettato. C’è davvero bisogno di raccontare il risultato dell’iniziativa? La raccolta fondi è stata naturalmente un successo clamoroso, alimentato peraltro anche dalle proteste. A quando un’iniziativa del genere anche dalle nostre parti?

    327

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DonneGiappone
    PIÙ POPOLARI