Emanuela De Paula: la nuova Gisele posa per Next

Emanuela De Paula: la nuova Gisele posa per Next
da in Donne

    Prendiamo il primo volo per il Brasile e partiamo verso la terra delle belle donne alla scoperta di una modella di altissima qualità: Emanuela De Paula. Questa giovane modella classe 1989 è originaria di Cabo de Santo Agostinho, ed è nata da madre bianca e padre africano, ricevendo per questa sua caratteristica il soprannome di Gisele nera.

    Il riferimento, ovviamente, è alla dea di tutte le modelle, colei che regna incontrastata nel sovraffollato mondo delle passerelle, ovvero Gisele Bundchen, brasiliana anche lei. Emanuela De Paula è decisamente più giovane e quindi ha ancora molta strada da fare per arrivare ai livelli della collega, ma il suo nome è già sulla bocca di tutti.

    Ormai da due anni è il volto e corpo del marchio britannico Next, di cui vi mostriamo gli scatti della collezione 2011. Questa sua ascesa verso le luci della ribalta ha avuto un riconoscimento ufficiale quando Naomi Campbell e la terribile direttrice di Vogue Anna Wintour l’hanno incensata nominandola appunto Gisele nera.

    In realtà la carriera di Emanuela De Paula, come molte sue connazionali, è iniziata molto presto, già all’età di nove anni, ma è quando raggiunge i quindici che inizia a farsi notare, sfilando ufficialmente e ricevendo un bel contratto dall’agenzia di moda Marilyn Agency.

    Quel momento ha segnato il passaggio definitivo verso la carriera da modella.

    Con il tempo ha deciso di trasferirsi a New York, epicentro mondiale della moda che conta, ed è proprio lì che ha conosciuto i primi veri successi, che l’hanno portata, tanto per dire, nel 2008 e 2010 a sfilare anche per il Victoria’s Secret Fashion Show, che per molte è quasi un punto di arrivo, se non un sogno.

    Il suo volto è stato talmente tanto conteso che il magazine Forbes, noto per andare a fare i conti in tasca ai ricconi, l’ha inserita all’undicesimo posto tra le modelle che hanno guadagnato di più nel 2009, con un totale non irrisorio di 2,5 milioni di dollari. Merito del lavoro svolto per marchi noti come Alexandre Herchcovitch, Cavalera, DKNY, GAP, Mixed, Prescriptives, Sephora, Tommy Hilfiger e Victoria’s Secret. E Next, di cui ci godiamo le foto.

    347

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI