Costa Rica, vice ministro si spoglia sul web: licenziata [VIDEO]

Costa Rica, vice ministro si spoglia sul web: licenziata [VIDEO]
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    A quanto pare il binomio tra politica e sesso non è prerogativa dell’Italia. L’ennesimo caso, seppure molto più blando rispetto ai festini di Arcore, arriva dal Costa Rica e vede protagonista Karina Bolanos, vice ministro alla Cultura. La bella signora è stata costretta a dimettersi dopo che su Internet è comparso come per magia un suo video sexy, che la ritrae in lingerie e in pose piuttosto provocanti.

    Karina Bolanos è subito intervenuta per specificare che il video in questione risale in realtà al 2007, quando ancora non ricopriva un incarico di governo e quando ormai era separata dal marito. Un tentativo di giustificazione che non è servito a molto, vista la veemente reazione dell’opinione pubblica, già piuttosto polemica nei confronti del presidente Laura Chinchilla Miranda e del suo esecutivo, giudicato corrotto e inadeguato.

    Nel video, che spopola ormai su tutti i siti di condivisione, si vede la donna in biancheria intima mentre registra un messaggio ad alto tasso di erotismo per il proprio compagno.

    Quel che balza subito agli occhi è il seno decisamente prosperoso della donna, gettato in primo piano come esplicito invito per il destinatario. Se si escludono alcune frasi esplicite, nel video per la verità non è che accada molto, e qualcuno sorriderà nel pensare a casi ben più gravi avvenuti nel nostro Paese, senza alcuna conseguenza politica (o giudiziaria, se è per quello).

    L’ultima domanda, prima di lasciarvi alla visione, riguarda il destino del filmato: come ha fatto a finire in rete un video così privato? Karina Bolanos sostiene che il video, custodito in un suo computer, sarebbe stato trafugato da un presunto ingegnere informatico che doveva installare telecamere di vigilanza nel suo appartamento. La donna ha raccontato quindi di esser vittima di estorsioni e minacce da un anno, ma di non aver confidato nulla per paura di perdere la propria famiglia e il proprio lavoro. Cosa che, alla fine, è avvenuta comunque.

    356

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI