Speciale Natale

Cecil Chao, magnate offre 100 milioni a chi converte la figlia omosessuale [FOTO]

Cecil Chao, magnate offre 100 milioni a chi converte la figlia omosessuale [FOTO]
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    Cecil Chao ha tanti soldi a disposizione e un’unica ossessione, trovare un buon partito per sua figlia Gigi Chao. Il desiderio di ogni buon padre è vedere la propria amata figlia sistemata e felice, ma in questo caso c’è un piccolo ‘problema’: Gigi è lesbica. Una situazione che il magnate di Hong Kong non riesce ad accettare in alcun modo e, nella sua mente, l’unica soluzione è pagare profumatamente perché gli uomini si interessino a lei. Ha indetto così una sorta di gara, con in palio 100 milioni di dollari per chi riuscirà a ‘convertire’ la figlia e convincerla a sposarsi. Ulteriore piccolo dettaglio: Gigi è già sposata, con una donna, ed è attivista per i diritti della comunità gay.

    Fatte le dovute premesse, l’impresa di Cecil Chao appare davvero impossibile. E, infatti, non è certo la prima volta che il tycoon asiatico cerca di convincere (per indiretta via) Gigi a sposare un uomo. Già qualche tempo fa era salito alla ribalta internazionale per aver offerto 50 milioni di dollari a chiunque riuscisse a farsi amare dalla figlia. Un’impresa tentata, secondo quanto riportano i tabloid, da ben 20mila aspiranti milionari, con ben pochi risultati. Convinto che sia solo questione di tempo prima che l’uomo giusto si presenti alla sua soglia, il premuroso padre ha deciso così di raddoppiare la posta in palio, per attrarre i migliori scapoli di Hong Kong e dintorni.

    Una mossa che ha scatenato la protesta degli attivisti per i diritti lgtb, ritenuta indecente e offensiva.

    Ma cosa ne pensa la diretta interessata di questa estemporanea iniziativa del padre? Gigi da anni convive con la volontà del padre, che si è difeso affermando che lui desidera solo che la donna possa avere dei figli ed ereditare così il suo impero (operante nel settore immobiliare). Non è dello stesso avviso Gigi, 33 anni e sposata da due anni con la compagna Sean Eav. In una recente intervista al giornale malese Nanyang Siang Pau si è definita shoccata dalla proposta del padre, ribadendo un concetto molto semplice: “Mio padre può offrire quello che vuole ma non penso proprio che riuscirà a farmi mai interessare agli uomini“. Prevediamo a breve un ulteriore rilancio della posta in gioco.

    373

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI