Speciale Natale

Belle donne e bare da morto: il calendario Lindner 2014 [FOTO & VIDEO]

Belle donne e bare da morto: il calendario Lindner 2014 [FOTO & VIDEO]
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    Il calendario 2014 realizzato dall’azienda Lindner dimostra un assioma ormai assodato: la battaglia dei calendari sexy si combatte senza esclusione di colpi. Quel che conta è il risultato e, alla fine, vince chi riesce a distinguersi dalla massa, proponendo qualcosa di diverso che riesca a catalizzare l’attenzione del pubblico e dei media. Poco importa se, per ottenere la vittoria, si cammina su un filo sottole rischiando di scadere nel trash o addirittura nel blasfemo. Mettere insieme belle donne senza veli e bare da morto, come ha fatto Lindner, è operazione rischiosa che, infatti, non ha impiegato molto per scatenare polemiche.

    Iniziamo con il dire che non è certo la prima volta che donne e bare vengono utilizzate per un calendario. Esiste anzi una ricca tradizione di lunari di ispirazione dark, composti da foto che mostrano donne in vesti gotiche accompagnate da sfarzose bare. L’intento è sia promozionale sia ironico, per dimostrare che le donne senza veli sono un prodotto esattamente come le bare da morto.

    Più o meno questo l’intento anche della polacca Lindner, che da ben quattro anni porta avanti la battaglia del calendario. Scatti provocanti sempre accompagnati da una sana dose di polemica, soprattutto da parte di esponenti della Chiesa che gridano alla vergogna e alla blasfemia.

    Niente di tutto questo, a sentire Zbigniew Lindner, titolare dell’azienda e ideatore della campagna pubblicitaria. L’intento sarebbe quello di “mostrare la bellezza delle fotomodelle polacche insieme a quella delle nostre bare, per dimostrare che una cassa da morto non è un simbolo religioso, ma un contenitore“. Per fare questo, ogni anno si inventa un tema nuovo e originale. Per il calendario 2014 l’azienda ha deciso di “tornare alla natura, espressa nella perfetta armonia tra le casse Lindner, i colori del legno, del mare, dei fiori e la sensuale bellezza del corpo femminile“. Pura filosofia, insomma, come potete constatare nelle foto e nel video backstage direttamente dalla ridente Polonia.

    336

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI