NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ballerine del bar troppo provocanti: rivolta delle mamme [FOTO]

Ballerine del bar troppo provocanti: rivolta delle mamme [FOTO]
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    Non c’è pace nei paesini. Un tempo il bar era il luogo dove ci si incontrava dopo una giornata di lavoro per passare qualche ora con gli amici, oggi invece il bar è fulcro di continue polemiche. Non c’entra l’alcool questa volta, ma c’entrano le donne. Nel caso di Dorga, che è una delle tre frazioni di Castione della Presolana nella bergamasca, le donne in questione sono le sensuali e provocanti ballerine del Bar People, che stanno mandando in tilt l’intero paese provocando le accese proteste delle mamme. Ennesimo caso di marketing creativo che punta tutto sull’avvenenza di belle figliole.

    Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad un fuoco di fila di notizie tutte simili riguardanti sexy bariste che sfruttavano il loro appeal fisico per rinvigorire le presenza nel proprio locale. Strategie lecite che da un lato hanno provocato l’ira delle donne locali che si vedevano sfuggire i mariti da sotto al naso, dall’altro hanno regalato una rapida fama alle bariste in questione. In principio è stata Laura Maggi, barista provocante di Bagnolo Mella, in seguito contesa addirittura da Rai e Mediaset e intervista infine da Le Iene.

    Poi è arrivato il turno di Micole Giacomello, risposta friulana a Laura Maggi e anche lei attenta a mostrarsi sensuale e scollacciata per attirare clienti. Il Bar People di Dorga in provincia di Bergamo ha tentato un approccio diverso, utilizzando delle sexy ballerine per allietare la clientela tra un drink e un salatino. Tempo pochi giorni e la notizia si è diffusa in tutta la zona, richiamando frotte di uomini giovani e meno giovani, tanto che le mamme sono scese sul sentiero di guerra andando a protestare dal sindaco.

    Uno spettacolo indecoroso, stando alle loro parole, avrebbe luogo ogni sabato sera a causa degli show delle ballerine. Il sindaco Mauro Pezzoli ha fatto sapere di aver già mobilitato le forze dell’ordine per dei controlli sui locali della zona: “Mi preoccupa se viene somministrato alcool ai ragazzi. Per la questione della ballerina del sabato sera non è di mia competenza. Se c’è un problema di ordine pubblico, schiamazzi e bottigliette rotte per strada, allora interverremo”.

    Sulla questione è intervenuto anche il giovane parroco Don Giulio Manenti, che ha dichiarato di essere più preoccupato per la droga e l’alcool che per delle belle ragazze che ballano sui tavolini. La titolare del Bar People, Manuela Scandella, chiude la questione con grande saggezza: “Scandalo? Vengono da fuori, ogni sabato si cambia, c’è quella che balla con la minigonna e quella un po’ più spogliata, niente di che. Che poi i genitori preferiscano che i loro figli vadano a vedere la partita piuttosto che una ragazza che balla, li capisco anche, ma io cerco di inventarmi qualcosa, con la concorrenza che c’è”.

    488

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne
    PIÙ POPOLARI