Usa, il mistero del film a luci rosse durante il cartone Disney

Usa, il mistero del film a luci rosse durante il cartone Disney
da in News, Notizie Curiose
    Usa, il mistero del film a luci rosse durante il cartone Disney

    Immaginate di lasciare dei bambini piccoli davanti al televisore a guardare Lilo & Stitch e ritrovarvi dopo un po’ a sentire mugolii tipici di un film a luci rosse. Questo è l’episodio surreale capitato a Georgie Brown, una mamma del North Carolina, che sta suscitando un vespaio di polemiche negli Stati Uniti sui servizi televisivi via cavo. Al centro della polemica la Disney, che per il momento non ha voluto commentare questa pericolosa caduta di stile.

    La storia avrà fatto sorridere più di una persona, visto che fin dall’alba dei tempi la Disney viene accusata di inserire messaggi subliminali di varia natura (dal sesso al satanismo) nei suoi prodotti per bambini. Le teorie del complotto hanno trovato terreno fertile nel vasto serbatoio di immagini rilanciate da Internet. Questa volta la Sirenetta e Biancaneve non c’entrano nulla, però, perché la faccenda è davvero seria e potrebbe avere risvolti legali.

    Di sicuro i tre bambini di Georgie Brown avranno avuto qualche problema nel comprendere cosa stava succedendo sullo schermo nel momento in cui si è interrotto il celebre film Lilo & Stitch, trasmesso da Disney Channel e distribuito nella zona dal DISH Network. La madre aveva registrato il cartone nei giorni precedenti, ma mai avrebbe immaginato un incidente di percorso di questa entità. Un film hard al posto della piccola bambina hawaiana e del suo amico di pixel, scambio che ha fatto gridare allo scandalo.

    I bambini erano assorti e felici nel mondo di Lilo, quando sullo schermo è apparso il messaggio “parte dell’evento registrato è stato perduto per colpa di un problema di segnale”, cui ha fatto seguito una gustosa clip porno della durata di ben sei minuti, talmente esplicita che l’emittente Fox ha dovuto oscurarlo in un servizio dedicato all’accaduto. Ma i bambini che reazione hanno avuto in tutto questo? La madre, sentendo i mugolii, è ritornata nella stanza dove ha trovato i bambini in stato di shock: il bimbo di 2 anni non capiva cosa stesse succedendo, la figlia di 3 anni piangeva, e il piccolo di 5 anni si è tappato le orecchie ed è uscito dalla stanza urlando ‘non sono stato io’.

    Nessun cambio di canale, comunque, perché la clip è andata in onda proprio durante il cartone. John Hall, manager delle comunicazioni per DISH, ha comunicato di star prendendo l’incidente in maniera molto seria: “Abbiamo controlli tecnici e operazionali molto seri, inclusa la criptazione del contenuto, per assicurare che i clienti ricevano i contenuti che vogliono e, più importante di tutto, che non siano costretti a vedere contenuti che non vogliono vedere”.

    Di sicuro vedremo molti padri in attenta osservazione del canale nei prossimi giorni, in attesa di altri incidenti di questo tipo.

    474

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI