NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Uomo pugnalato 38 volte sopravvive perché è grasso

Uomo pugnalato 38 volte sopravvive perché è grasso
da in News, Notizie Curiose
    Uomo pugnalato 38 volte sopravvive perché è grasso

    In un periodo in cui la televisione ci propina continuamente programmi in cui persone obese cercano di dimagrire tra sforzi immani, ecco arrivare dall’Inghilterra una notizia che farà piacere a tutti coloro che sono in possesso di chili di troppo. Un uomo di Exeter di nome Danny Ross, assalito in casa da un balordo e pugnalato per ben 38 volte con un coltello da cucina, è riuscito a sopravvivere solo perché grasso. La ciccia, insomma, si è trasformata in una barriera protettiva.

    La vicenda è avvenuta lo scorso agosto, ma è stata resa nota solo ora dal diretto interessato, protagonista sui tabloid inglesi di un vero e proprio caso medico. Danny Ross, 44 anni, si trova in casa sua comodo sul divano a guardare la televisione quando tale David Johnson, 33 anni, bussa alla sua porta. I due non si conoscono ma David accusa Danny di aver rubato dei soldi a un suo parente. Detto questo si lancia addosso all’uomo, toglie la cintura dai pantaloni e cerca di strangolarlo. Non pago, afferra un coltello da cucina e sferra 38 coltellate al fianco della vittima.

    Vittima che, prima di perdere i sensi, fa in tempo ad urlare il suo dolore, e quando si risveglia è adagiato su un letto d’ospedale. I medici cercano di spiegargli con un po’ di tatto quel che è successo, ma alla fine Danny bada al sodo: “Non volevano dirlo, ma alla fine la sostanza è che sono più grasso di quanto dovrei ed è stata proprio la ciccia a salvarmi dalla morte. Quando i medici mi hanno mostrato la foto non volevo crederci”. La morte invece dovrà attendere, perché grazie all’intervento di un suo coinquilino l’ambulanza è arrivata in tempo, e l’obeso Danny se la caverà ‘solo’ con 70 punti invece che con una confortevole bara di palissandro. Per la cronaca, l’assalitore è in attesa di giudizio e si prevede una pena piuttosto dura.

    337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
    PIÙ POPOLARI