Trent Arsenault, 36 anni vergine ma padre di 14 figli

Trent Arsenault, 36 anni vergine ma padre di 14 figli
da in News, Notizie Curiose
    Trent Arsenault, 36 anni vergine ma padre di 14 figli

    Si può essere vergini ed avere dei figli? Non vogliamo certo andare a rinvangare paragoni illustri con donne tratte dai testi sacri, anche perché per la verità la vicenda di Trent Arsenault ricorda più la commedia con Steve Carell 40 anni vergine. L’uomo, nonostante ancora non abbia avuto rapporti, può dirsi orgoglioso padre di 14 pargoli.

    Sembra una storia surreale e quasi sovrannaturale, e invece la spiegazione è molto semplice, ma non per questo meno strana. Trent Arsenault, che a 36 anni ancora deve provare le gioie dell’amore un po’ per caso un po’ per scelta (non si dice sempre così?), ha deciso di trasformarsi in donatore di seme generoso e soprattutto gratuito.

    L’uomo, tecnico di computer della Silicon Valley e figlio di un pastore protestante, ha infatti messo in piedi una sorta di banca gratuita del seme, tutto di produzione propria, per aiutare le donne, infertili o magari omosessuali, che desiderano un bambino ma non possono affrontare il costo delle cure presso un centro specializzato.

    Un buon samaritano che si prodiga per spargere il suo seme in giro per gli Stati Uniti, un maestro del “fai da te” che ha messo a disposizione tutto se stesso per “dare una mano” alle signore in difficoltà. Ironia a parte, la storia di Trent sta facendo molto discutere, dividendo l’opinione pubblica tra favorevoli e contrari.

    La storia è venuta alla luce dopo che Trent stesso ha concesso un’intervista all’Anderson Cooper’s Daytime Show, intervista poi ripresa da numerosi siti e quotidiani anche stranieri, compreso il Daily Mail che non si lascia mai sfuggire chicche del genere. Non tutte rose e fiori per il 36enne, che a dicembre 2011 è finito nel mirino della Food and Drug Administration (Fda) per il mancato rispetto dei requisiti di sicurezza, tanto che su di lui pende una multa di 100mila dollari e fino a un anno di prigione.

    Trent Arsenault si faceva pubblicità su Internet, attraverso foto accattivanti e glorificando i suoi geni perfetti per procreare un bimbo degno di nota. Nonostante sia ancora vergine, in pochissimo tempo si calcola che abbia accumulato 328 donazioni a 46 donne, da cui sono già nati 14 figli e altri 4 sono in arrivo. Un donatore seriale che ha attirato un gran numero di donne che non riuscivano ad accedere alle strutture ufficiali.

    “Penso che probabilmente arriverò vergine a 40 anni”, questa l’amara constatazione dell’uomo, che in barba alla legge promette di concentrare tutta la sua energia sessuale sulla donazione. In televisione, in pieno stile Carramba, ha persino incontrato per la prima volta una delle sue figlie biologiche, Analise, figlia di una coppia lesbica. E giù di polso per aiutare l’umanità.

    466

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI