NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tornado di plasma sul Sole: video spettacolare della Nasa

Tornado di plasma sul Sole: video spettacolare della Nasa
da in Astronomia, News, Scienze e Misteri

    Mentre tutti noi piccoli esseri umani siamo impegnati nelle nostre piccole faccende, le vere emozioni arrivano dallo spazio infinito. L’astronomia sta riscuotendo sempre più successo negli ultimi mesi, sia in termini di risultati concreti che di attenzione mediatica. D’altra parte è impossibile non strabuzzare gli occhi davanti al video del tornado di plasma reso pubblico dalla Nasa. Uno spettacolo per gli occhi che riaccende anche la fantasia.

    Quel che vediamo nelle immagini è stato registrato dal Solar Dynamics Observatory della NASA, un sistema di monitoraggio costante che registra in alta definizione tutto quel che accade sul Sole. Nel caso specifico si tratta di un tornado sulla superficie della stella avvenuto nell’arco di 30 ore tra il 7 e l’8 Febbraio 2012 e nel video è visibile chiaramente il vorticare del plasma.

    Uno spettacolo che ha radici scientifiche ben diverse dai tornado che siamo abituati a vedere sulla Terra.

    Mentre questi sono causati e modellati esclusivamente dal vento, i tornado di plasma del Sole sono fenomeni legati al campo magnetico della stella. Anche i dati statistici sono ben diversi rispetto a quanto siamo abituati a vedere: il tornado avrebbe una dimensione pari a quella della Terra, e le folate di vento raggiungerebbero le 300 mila miglia orarie.

    Al quadretto aggiungiamo infine una temperatura di 15 mila gradi Fahrenheit: nel video, registrato nella gamma ultravioletta estrema dello spettro della luce (da qui le tinte gialle che rendono il tutto quasi inquietante), le zone che presentano temperature più basse sono visualizzate con un colore più scuro. Queste immagini sono il modo migliore per celebrare il secondo compleanno della sonda lanciata l’11 febbraio 2010 e costata qualcosa come 850 milioni di dollari. Il Solar Dynamics Observatory resterà in orbita per almeno cinque anni, raggiungendo il picco della sua attività nel 2013. Prepariamoci quindi ad altre immagini da brivido.

    336

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AstronomiaNewsScienze e Misteri
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI