Terremoto Emilia Romagna: Maya o Padania che si stacca?

Terremoto Emilia Romagna: Maya o Padania che si stacca?
da in News
    Terremoto Emilia Romagna: Maya o Padania che si stacca?

    Weekend di paura per le popolazioni dell’Emilia Romagna e di tutto il Nord Italia, a causa delle continue scosse di terremoto che hanno provocato già sette morti accertati e oltre 3mila sfollati. Danni agli edifici storici, crolli di palazzi antichi e di abitazioni private, ma nel dramma c’è anche chi ha trovato il modo di rilasciare dichiarazioni decisamente fuori luogo e surreali, come Red Ronnie e Stefano Venturi. Il Terremoto è colpa dei Maya o della Padania che si stacca?

    Red Ronnie è personaggio noto, conoscitore di musica ma un po’ meno di comunicazione, visto che già all’epoca della campagna elettorale della Moratti a sindaco di Milano il suo supporto si è spesso trasformato in un boomerang. Vista la sua origine ferrarese, Red è stato contattato da numerose redazioni per dire la sua riguardo alla scosse di terremoto, e a gran sorpresa se n’è uscito affermando che i Maya avevano previsto tutto. Ironia o convinzione? La seconda a quanto pare, visto che poi su Twitter ha rincarato la dose, dando la sua spiegazione tecnica del sisma:

    “Il 20 maggio si allineeranno le Pleiadi, il Sole e la Terra. Contemporaneamente, si verificherà una eclissi di Sole, la stessa che avrà luogo sullo zenith della piramide di Chichén Itzà, eretta in onore di quel dio venerato dal popolo misterioso che ne attendeva il ritorno per questo 2012. I Maya aspettavano Kukulkan, portatore di pace e serenità. Era proprio nei tempi antichi, infatti, che l’eclissi era connessa a cattivi presagi. Credenze tuttora persistenti in alcuni detti e tradizioni popolari”. Eclissi, Pleiadi, piramidi, insomma la risposta a quanto accaduto è nelle profezia Maya, che peraltro secondo molti porteranno alla fine del mondo proprio in questo 2012.

    Se le dichiarazioni di Red Ronnie vi sembrano strampalate e anche un po’ indelicate nei confronti di chi sta soffrendo a causa del terremoto, preparatevi alla sparata di tale Stefano Venturi, misconosciuto segretario della Lega Nord di Rovato.

    Anche lui ha utilizzato Twitter, spesso cassa di risonanza delle peggiori idiozie. La sua spiegazione del sisma non tira in ballo i Maya ma, come prevedibile, la Padania: “Terremoto nel nord Italia… Ci scusiamo per i disagi ma la Padania si sta staccando (la prossima volta faremo più piano)”. Voleva essere una battuta, ma ha avuto solo l’effetto di gelare persino i vertici del suo partito, che infatti ne hanno chiesto e ottenuto le dimissioni. La fiera dell’assurdo è sempre aperta.

    Foto AP/LaPresse

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI