Speciale Natale

Tatiana Basilio, la deputata grillina e il complotto sulle sirene

Tatiana Basilio, la deputata grillina e il complotto sulle sirene
da in News, Politica
Ultimo aggiornamento:
    Tatiana Basilio, la deputata grillina e il complotto sulle sirene

    Le sirene esistono? Chiedete pure a Tatiana Basilio, deputata grillina. La verità si cela dietro il velo della realtà che vediamo ogni giorno. Questa è la base filosofica delle teorie del complotto, quelle che spingono alla ricerca della vera realtà dietro le menzogne raccontate dai poteri forti. Poteri che hanno tutto l’interesse a mantenere la popolazione mondiale nell’ignoranza. Per fortuna ogni tanto qualcuno viene illuminato e percepisce che qualcosa non va. Come nel caso della deputata del Movimento 5 Stelle, folgorata da una docu-fiction sulle sirene tanto da accusare chi vuole nascondere la loro esistenza. Ma la Basilio ci crede davvero oppure è stato solo uno scherzo per attirare i media?

    Non è la prima volta che Tatiana Basilio e i misteri si incontrano sui social network. Qualche tempo fa aveva rilasciato su Facebook un commento riguardante gli Illuminati, dichiarando che la sconfitta del Movimento 5 Stelle sarebbe una involuzione sul cammino verso la verità degli Illuminati, per il quale lei si batte in sede politica. Già lì erano piovuti critiche e commenti ironici, ma è con la questione delle sirene che la deputata ha davvero attirato l’attenzione di tutti (inclusi alcuni compagni di partito che l’hanno invitata senza mezzi termini a dimettersi). Il nodo della questione è l’esistenza delle sirene, in seguito alla visione di una docu-fiction americana. Evidentemente scambiata per realtà, perché la Basilio ha subito postato quanto segue.

    Tatiana Basilio sirene Facebook

    Insomma, sarebbe una vergogna che la NOOA (National Oceanic and Atmospheric Administration) voglia tenere nascoste delle prove così schiaccianti.

    Alcuni ricercatori hanno avvistato delle sirene ed è giusto che il mondo sappia, perché è davvero da provinciali pensare che siamo soli nell’universo e che esseri mitologici esistano solo nella fantasia. Ironia o commento serio? Tutti sono propensi a credere che le affermazioni della deputata grillina fossero serie, anche se lei ha poi ritrattato dichiarando che si trattava di una palese presa in giro. Eppure il dubbio permane, come un tarlo.

    Detto che non pensiamo che la deputata si riferisse al buon Eric Ducharme, il ragazzo che si trasforma in sirena, il dubbio è reso ancora più forte da un seguente commento al posto messo su Facebook, in cui, rispondendo a un’altra utente, rincarava la dose con frasi del tipo “è molto affascinante pensare che ci siano altri pesci, o come li vogliamo chiamare, qualsiasi cosa possano, forse, essere“. Perché non proporre una interrogazione parlamentare sul tema?

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsPolitica

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI