Speciale Natale

Tampax alla vodka: la folle moda alcolica non è passata

Tampax alla vodka: la folle moda alcolica non è passata
da in News
Ultimo aggiornamento:
    Tampax alla vodka: la folle moda alcolica non è passata

    Quattro anni fa i giornali di tutto il mondo lanciarono l’allarme dei tampax alla vodka utilizzati dai giovani inglesi e statunitensi per ubriacarsi più rapidamente. Si poteva pensare che sarebbe stata una moda passeggera, ed invece, con il consumo di alcol sempre in aumento tra i giovanissimi, il fenomeno è ancora presente ed è stato ‘esportato’ anche in altri Paesi occidentali, con tutti i rischi per la salute derivanti da una pratica di questo tipo. Finita l’eco mediatica e l’attenzione che ne consegue, queste modalità estreme di assunzione hanno continuato ad esercitare il loro perverso fascino nei ragazzi in cerca di facile sballo.

    Lo scopo di infilarsi lì dove non batte il sole un tampax imbevuto di liquore è duplice, ovvero ottenere un effetto più potente, poiché l‘alcol entra più velocemente nella circolazione sanguigna, e allo stesso tempo evitare che i genitori scoprano che i loro figli minorenni trascorrono le loro serate ad ubriacarsi. E chie pensa che tale pratica si riservata solo alle femminucce si sbaglia di grosso, giacché il tampone può essere infilato tanto per via vaginale quanto per via rettale, e di conseguenza anche i maschietti ne farebbero abbondante uso. Una pratica stupida e pericolosa come l’eyeballing, ovvero l’inserzione delle sostanze alcoliche direttamente nelle cornee, che può procurare danni gravissimi, anch’essa denunciata dai media qualche tempo fa.

    Oltretutto tale pratica è anche inutile per camuffare l’assunzione di alcol: secondo gli esperti infatti, ‘l’idea che l’intossicazione con tamponi di alcol non sia individuabile dai genitori e da chiunque altro è falsa. I ragazzi pensano che basti a prevenire la puzza di alcol nell’alito, ma si sbagliano. Infatti l’alcool è parzialmente eliminato dal corpo mediante i polmoni, così quando l’alcol è nel sangue, sarà comunque presente nell’aria in espirazione, così da essere individuabile dal respiro.

    D’altronde è così che viene effettuato l’alcol test sulle strade, e non ha niente a che vedere con il modo mediante il quale l’alcol viene assunto‘. Purtroppo vanno registrati anche in Italia casi di giovanissimi che assumono sostanze alcoliche in questi modi anomali: spesso i ragazzi si lanciano sfide attraverso i social network, e il momento più pericoloso diventa naturalmente il weekend. Gli effetti per la salute sono molto pericolosi: secondo i medici assumere alcol per via vaginale può condurre ad intossicazioni con effetti di pre-coma etilico, oltre che indebolire la naturale flora batterica ginecologica aumentando la possibilità di contrarre infezioni e malattie veneree. E gli effetti non sono certo migliori per via anale, così come attraverso le cornee o sniffando attraverso le narici. Il confine tra divertimento e stupidità è molto sottile, e troppo spesso i ragazzi lo varcano in totale incoscienza.

    484

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI