Strauss-Kahn, direttore FMI arrestato per stupro: rischia 25 anni

Strauss-Kahn, direttore FMI arrestato per stupro: rischia 25 anni
da in News, Politica
    Strauss-Kahn, direttore FMI arrestato per stupro: rischia 25 anni

    Eccoci qua a parlare ancora una volta di un esponente politico, ma per una notizia che con la politica non ha davvero nulla a che fare. Il grande protagonista è l’attuale direttore generale del Fondo Monetario Internazionale, Dominique Strauss-Kahn, che è stato accusato di aver tentato di molestare una cameriera di un albergo di New York.

    L’arresto è avvenuto nella giornata di domenica, ma la notizia dello scandalo ha fatto subito il giro del mondo, anche perché Strauss-Kahn non è soltanto la personalità di spicco del FMI, ma uno dei più papabili avversari di Sarkozy nella sfida per la presidenza della Francia. Ovviamente, dopo questa vicenda, le speranze di vederlo in gara sono ridotte al lumicino.

    Anche perché, se dovessero essere confermate le accuse, rischia ben 25 anni di carcere, e quindi non avrebbe proprio tempo per altre questioni. Lui, nonostante tutto, continua a definirsi innocente e vittima di un complotto per toglierlo di mezzo.

    La vicenda effettivamente non è del tutto chiara, ma contro di lui ci sarebbe la testimonianza di una cameriera di 32 anni di uno degli hotel più importanti di New York, situato nella zona di Times Square. Secondo la ricostruzione, lei sarebbe entrata nella stanza di Strauss-Kahn (che, ricordiamo, ha 62 anni) e avrebbe trovato l’uomo nudo.

    Lui a questo punto l’avrebbe gettata a terra e avrebbe tentato di stuprarla.

    La ragazza però sarebbe riuscita in qualche modo a divincolarsi dal suo aggressore e a fuggire dalla stanza, riferendo l’incredibile episodio alla direzione dell’hotel, che ha avvisato immediatamente la polizia. Il direttore del FMI nel frattempo non se ne stava con le mani in mano.

    Rivestitosi in tutta fretta si era recato all’aeroporto per prendere un volo in prima classe diretto a Parigi, ma è stato fermato sull’aereo dalla polizia ed arrestato alle 3 di domenica. Una rocambolesca fuga degna di una commedia degli equivoci, ma qui di equivoci sembra proprio non ce ne siano. C’è da dire che l’uomo non è nuovo a scandali che riguardano le donne.

    Già negli anni passati si era creato una fama di donnaiolo, e nel 2008 era stato al centro di uno scandalo per una relazione con una sua dipendente del FMI, per il quale fu poi costretto a scusarsi pubblicamente. L’arresto, oltre a gettare nel caos il Fondo proprio mentre si cerca di risolvere la crisi del debito dell’eurozona, sconvolge la campagna per le elezioni presidenziali francesi, visto che i sondaggi che vedevano Strauss-Kahn nettamente favorito.

    Foto AP/LaPresse

    432

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsPolitica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI