Sei noioso: 7 segnali che lo dimostrano

Sei noioso: 7 segnali che lo dimostrano
da in News
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15/07/2015 13:52

    persona noiosa

    Come capire se sei una persona noiosa? Esiste una linea davvero sottile tra il bisogno di stabilità e una vita dominata dalla routine, mentale e relazionale. Come stabilire quando si è superata quella soglia, passando da una tranquilla esistenza a una noia mortale? Difficile analizzarlo da sé, perché ognuno tende a giudicare la propria vita in maniera più lusinghiera di quanto dovrebbe. Ci sono, però, alcuni segnali che indicano chiaramente una persona (o una vita) noiosa. Ecco quali sono e come affrontarli per migliorare.

    SEI CONTENTO QUANDO SALTA UN IMPEGNO

    Lavoro

    Se hai provato una gioia irrefrenabile l’ultima volta che un tuo parente o amico ha disdetto un appuntamento, allora potrebbe essere il segno che stai diventando una persona noiosa. Certo, ognuno ha bisogno di un po’ di tempo per se stesso, per godersi la libertà di fare quel che si vuole (anche nulla, stesi a peso morto sul divano). Però se questo comportamento da eccezione diventa abitudine, allora Houston abbiamo un problema. Meglio risolverlo al più presto, prima di ritrovarsi davvero soli.

    Foto Stefano Bertocchi

    LA ROUTINE GUIDA LA TUA VITA

    Routine

    Una persona noiosa tende a farsi guidare dall’abitudine e dalla routine in tutto quello che fa, che si tratti di scegliere cosa mangiare per pranzo, dove andare in vacanza o cosa guardare in televisione. La novità, insieme a una buona dose di eccitazione, porta sempre qualche incertezza ed è per questo che il noioso non accetta facilmente di cambiare lo status quo. Per liberarsi dalle catene, allora, bisogna ritrovare la gioia di sperimentare e uscire dai binari della consuetudine.

    Foto di EgFocus

    NON AMI VIAGGIARE

    Viaggiare

    Magari c’è stato un tempo in cui la persona noiosa mostrava la volontà di ampliare i propri orizzonti ma, poi, è stato preso dalla routine e dal binomio lavoro-sonno. Una volta entrati in questo circolo vizioso è difficile uscirne senza aiuto. Ai viaggi si preferisce la comodità del divano, alle spese per i divertimenti la sicurezza del risparmio. Il viaggio prenotato last minute è il nemico numero uno dell’abitudinario, un concetto quasi impossibile da concepire. Bene, per uscire dalla noia forse il modo migliore è proprio lasciarsi andare e fare questa ‘follia’, prenotando un viaggio e godendosi il piacere della scoperta.

    Foto di greo77

    NON HAI NIENTE DI NUOVO DA RACCONTARE

    Raccontare

    La tragedia vera per la persona noiosa arriva quando incontra amici o parenti e questi gli chiedono se c’è qualche novità nella sua vita. La risposta è sempre e inevitabilmente un ‘no’ che lascia trapelare tutta l’insoddisfazione nascosta in una vita senza emozioni. Non c’è bisogno certo di lanciarsi in sport estremi o compiere gesti clamorosi per mostrare che la novità è parte della propria vita, basta aprire la mente e mostrarsi ricettivi quando si prospetta un’opportunità per arricchire la propria esistenza. Un libro, un viaggio, un corso di ballo, tutto aiuta a rompere il circolo.

    Foto di Steve Nagata

    SEI A DISAGIO DURANTE LE CONVERSAZIONI

    Disagio in ufficio

    La persona noiosa è spesso anche molto insicura quando si tratta di stare in mezzo agli altri, a maggior ragione se si trova al centro di una conversazione. Il pericolo, per la sua mente, è raggiungere un punto morto e non sapere cos’altro aggiungere. Per evitare questo stress, diventa ancora più stressato, cambiando spesso l’oggetto della discussione e comportandosi in modo poco naturale. Ancora una volta il consiglio è di godersi il momento, lasciando che la conversazione faccia il suo corso senza tanti patemi d’animo.

    Foto di Turnstone Furniture

    TI PRENDI TROPPO SUL SERIO

    Ufficio

    Prendersi troppo sul serio è uno dei grandi problemi delle persone noiose, che non sanno mai quando staccare dall’approccio professionale tenuto sul posto di lavoro. Quando si esce dall’ufficio, bisognerebbe svestire i panni dell’uomo in carriera e tornare una persona normale, come tutte le altre. In grado, quando necessario, di lasciarsi trasportare da una risata contagiosa o, perché no, diventando il fulcro del divertimento. Questo non intaccherà certo la propria autostima anzi, aiuterà a migliorare i rapporti interpersonali anche in ufficio con i colleghi.

    Foto di BCcampus_News

    TI LAMENTI DI TUTTO

    Bicchiere

    Il passo da persona noiosa e persona che non fa altro che lamentarsi è davvero breve. Uno dei problemi gravi di chi non riesce a godersi la vita è proprio la tendenza a vedere sempre il bicchiere mezzo pieno, a compatirsi e a lamentarsi della propria mala sorte. Ognuno ha il suo carico di problemi da affrontare e non tutti sono disposti ad ascoltare il fiume in piena di lamentele di cui il noioso è protagonista. Motivo per cui i noiosi in questo stadio evolutivo tendono ad essere soli. Cosa fare? Per citare i Monty Python ‘always look at the bright side of life’, cerca sempre il lato positivo in ogni cosa.

    Foto di Patrik Nygren

    1120