Segnali che qualcun altro è più intelligente di te

Segnali che qualcun altro è più intelligente di te
da in News
    Segnali che qualcun altro è più intelligente di te

    Si nascondo ovunque, sono intorno a noi e neanche ce ne accorgiamo: sono le persone più intelligenti di noi. A ognuno piace pensare di essere la mente geniale nella stanza, di possedere quella scintilla che manca a tutti gli altri. La realtà, però, è quasi sempre molto lontana dalla fantasia. Perché c’è sempre qualcuno più intelligente di noi, anche se a prima vista è difficile riconoscerlo. Esistono comunque dei segnali che possono aiutarci a capire chi è davvero una mente superiore e chi finge soltanto di esserlo ma a conti fatti è un bluff.

    Ecco alcuni tratti e comportamenti che possono indicare una persona intelligente. Chi è davvero intelligente:

    MIGLIORA GLI ALTRI: la persona davvero intelligente cerca di migliorare gli altri perché consapevole che, solo compiendo questo passo fondamentale, riuscirà davvero a migliorare se stesso. Questo tratto è evidente soprattutto al lavoro, quando si ha la fortuna di avere un collega (o, meglio ancora, un capo) illuminato che guida la squadra al successo senza imposizioni ma con scelte condivise.

    ASCOLTA PRIMA DI PARLARE: la persona intelligente di solito è anche la più silenziosa nella stanza. Questo comportamento spesso viene confuso con timidezza e introversione, invece l’intelligente è consapevole che parlare poco e ascoltare tanto è l’unico modo per essere davvero efficace quando si esprime la propria opinione. Raccoglie informazioni, studia l’ambiente e gli interlocutori e solo allora dice la sua. Che è quasi sempre l’idea decisiva.

    SI INTERESSA A TUTTO: la persona intelligente non si limita al suo orticello ma è un vorace divoratore di tutto ciò che lo circonda. Che si tratti di lavoro o di vita privata, ha voglia di migliorare e di imparare, non si annoia mai ed è in grado di cercare una risposta a qualsiasi domanda.

    Da non confondere con il tuttologo, che è la sua versione deteriorata, ovvero quello che finge di sapere tutto (per puro sfoggio) ma in realtà non conosce davvero nulla.

    NON SI TIRA MAI INDIETRO: la persona intelligente non dirà mai ‘non posso farlo’. Questo non significa che si considera immortale e onnisciente, solo che è in grado di organizzare il proprio tempo in modo da far combaciare impegni e interessi, senza far prevalere gli uni sugli altri. Il genuino interesse per tutto ciò che lo circonda lo rende quasi sempre l’uomo giusto al momento giusto (e trova anche il tempo per riposare!).

    NON SI VANTA MAI: non sentirete mai una persona intelligente che afferma di essere il più intelligente della stanza. Né lo vedrete prendere in giro qualcun altro solo perché non sa qualcosa. Perché è consapevole che, da qualche parte, c’è sempre qualcuno più acculturato, sveglio e geniale di lui. Chi è davvero intelligente è spesso anche umile e lavora per migliorare gli altri, come detto prima.

    HA STUDIATO TANTO: una persona può aver studiato tanto senza essere intelligente, ma è difficile essere davvero intelligenti senza aver approfondito le proprie attitudini a scuola. Ecco perché nel curriculum di una persona intelligente si troverà sempre la laurea (o anche più di una), un Master, forse anche un dottorato e, soprattutto, esperienze e interessi disparati. Chi limita il suo campo d’azione automaticamente limita il raggio della propria mente.

    NON SI ARRENDE MAI: quando le cose vanno davvero male, la persona intelligente non si ferma a piangere sul latte versato e a pensare a quanto è sfortunato. Al contrario, la sua mente è già all’opera per capire come risollevarsi da una brutta situazione. Chi è intelligente non si arrende mai, anche e soprattutto quando tutte le probabilità sono contro di lui. Affronta con sicurezza tutte le sfide e, inutile ricordarlo, molto spesso le vince.

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI