Renzo Bossi, Laurea non c’è: parodia del Trota [VIDEO]

da , il

    Da quando Renzo Bossi è stato presentato al mondo come papabile successore del padre Umberto a leader della Lega Nord, l’ironia si è sprecata. Un bersaglio troppo facile questo ragazzo impacciato e palesemente fuori luogo nelle sale della politica. Il Trota è diventato una sorta di simbolo di tutto quel che non funziona nell’Italia di oggi, e da quando è scoppiato lo scandalo Lega la situazione è diventata ancora più imbarazzante. La finta laurea ha dato il via ad una serie di parodie, tra le quali spicca Laurea non c’è.

    Tra le carte ritrovate nella cassaforte del tesoriere Belsito spicca senza dubbio la famigerata cartella The Family, dalla quale gli inquirenti stanno scovando preziose informazioni che rendono ancora più surreale lo scandalo dei fondi pubblici sottratti al partito per scopi privati. La laurea di Renzo Bossi ottenuta in Albania è di sicuro l’aspetto più divertente, e al tempo stesso deprimenti. Lui che a stento è riuscito a ottenere il diploma avrebbe avuto una carriera universitaria fulminante, raggiungendo la laurea nel giro di pochi anni.

    Ovviamente era tutto falso, lui non ha mai messo piede in Albania e la laurea è stata, come dire, comprata. Adesso esce fuori anche che, senza dignità alcuna, il Trota avrebbe cercato di far riconoscere la propria laurea triennale in gestione aziendale anche in Italia, presentando richiesta all’ambasciata italiana Tirana. Su Radio2, durante la trasmissione Un giorno da pecora, è andata in scena la parodia perfetta per commentare la situazione.

    Vediamo il Trota, sconsolato dopo l’addio alla politica e le polemiche, che chiede a Maria De Filippi un posto ad Amici, dove potrà finalmente presentare la sua hit, Laurea non c’è. Ricalcata ovviamente sul successo di Nek Laura non c’è. Scritto da Francesca Fornario e Simone Salis, si tratta di un pezzo satirico degno di nota. Ecco il video.