Pheromone party, dall’odore all’amore: nuova moda tra i single

Pheromone party, dall’odore all’amore: nuova moda tra i single
da in News, Notizie Curiose
    Pheromone party, dall’odore all’amore: nuova moda tra i single

    No puzza no party, questo sembra essere il motto dei partecipanti ai cosiddetti Pheromone party, feste per single che sono diventate di gran moda prima negli Stati Uniti e ora anche in Europa. Città apripista per l’arrivo di questo esclusivo party nel Vecchio Continente è Berlino, culla perfetta per i trend alternativi. Il nome della festa già spiega la particolarità di questa nuova invenzione: si tratta di una celebrazione del feromone, sostanza bio-chimica emessa dagli organismi viventi con la funzione di segnali con lo scopo di generare reazioni in altri individui della specie. I più famosi sono i feromoni sessuali, il che trasforma questa festa in una caccia al partner basata sull’odore. O sulla puzza, perché l’uomo vero deve puzzare, è risaputo.

    Non si tratta di uno scherzo ma di un evento sociale canonizzato da regole molto precise. Cerchiamo allora di capire come si svolge un Pheromone party: la regola di base è che l’anima gemella va cercata sfruttando il potere attrattivo del feromone rilasciato dai corpi, senza dare alcun peso all’aspetto fisico del potenziale partner o ad altre caratteristiche fisiche e caratteriali (almeno al primo step). Questo significa innamorarsi dando una bella sniffata a una serie di t-shirt alla ricerca della puzza del cuore. Per raggiungere questo scopo, ogni partecipante deve indossare la stessa maglietta per tre notti consecutive, conservandola in frigorifero durante il giorno per far sì che la stoffa si possa impregnare della fragranza personale.

    Una volta sottoposta a questa procedura, la t-shirt viene poi inserita in una scatola, a disposizione del naso del potenziale partner. Quando inizia la festa agli uomini viene assegnato un numero rosso e alle donne un numero blu, tagliandi che corrispondono alla scatola in cui è contenuta la propria maglia. Ognuno si lancia quindi alla ricerca dell’odore ideale e, solo quando è riuscito a trovarlo, può conoscere effettivamente la persona proprietaria del feromone. Un modo per uscire dai canoni costrittivi dell’immagine e ragionare seguendo gli istinti primordiali, che rendono attraenti o meno le altre persone in base al loro odore. Il party del feromone, secondo gli organizzatori, riporterebbe l’amore al suo aspetto più romantico, quello della pura attrazione secondo natura, ma c’è già chi ironizza parlando di ‘grande annusata’ con citazione del celebre film La grande abbuffata. Voi partecipereste?

    401

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI