Persone di successo senza laurea

Persone di successo senza laurea
da in News, Top & Flop
Ultimo aggiornamento: Venerdì 11/09/2015 14:40

    Successo senza laurea

    Le storie di persone di successo senza laurea sono tante, tanto che siamo portati a domandarci se sia davvero indispensabile conseguire una laurea per trovare un buon lavoro ed avere successo o diventare celebri. Sicuramente conoscete anche voi delle persone ricche anche senza la laurea, ed infatti esistono pure personaggi famosi senza laurea che hanno raggiunto la gloria e la fama senza aver ricevuto nessuna corona di alloro. Volete qualche esempio di non-laureato illustre? Bill Gates e il suo antagonista di sempre, Steve Jobs. Ma di seguito trovate tanti esempi, anche tra personaggi famosi italiani.
    Foto di Leonora Giovanazzi

    L’attore premio Oscar Roberto Benigni conosce a memoria la Divina Commedia, ma terminò gli studi dopo il diploma in ragioneria.

    Il giornalista Enrico Mentana non si è mai laureato. Si iscrisse a Scienze Politiche ma non terminò mai gli studi, facendo invece carriera sia in Rai che in Mediaset.

    Il famoso giornalista documentarista Piero Angela fu un pessimo studente e a scuola si annoiava molto. In televisione è invece un re della didattica.

    Il premio Nobel per la letteratura Dario Fo non ha mai conseguito la laurea.

    Il premio Nobel per la letteratura Eugenio Montale non aveva la laurea.

    Bill Gates è stato l’uomo più ricco del mondo dal 1995 al 2006, e anche se la Microsoft è nata dopo l’abbandono degli studi universitari.

    Steve Jobs non ha preso la laurea ma ha fondato la Apple.

    Michael Dell ha lasciato il college all’età di 19 anni per avviare PC Limited, poi chiamata Dell, ed è diventato il più grande produttore di PC al mondo.

    Mark Zuckerberg non ha bisogno di presentazioni. Il suo Facebook è oggi il social network più usato in tutto il mondo.

    David Karp Twitter

    David Karp, fondatore e amministratore delegato della piattaforma blogging Tumblr, abbandonò gli studi a 14 anni per dedicarsi a consulenze software. Nel 2013 Yahoo ha comprato la piattaforma per 1.1 miliardi di dollari.

    Il fondatore della casa di animazione Walt Disney abbandonò la scuola quando aveva 16 anni.

    La stella della moda Coco Chanel era orfana e ha cominciato a lavorare come sarta. Non aveva la laurea.

    Henry Ford ha cominciato come apprendista macchinista a 16 anni. Poi ha messo su la Ford Motor Company e ha cominciato a produrre automobili.

    Simon Cowell non ha la laurea ma ha iniziato la scalata al successo lavorando nell’ufficio postale di una casa editrice musicale.

    Mary Kay Ash

    Mary Kay Ash, fondatore di Mary Kay Inc. ha iniziato commerciando cosmetici. Senza nessun tipo di formazione, ha creato con successo un marchio conosciuto in tutto il mondo.

    Richard Branson

    Il proprietario del marchio Virgin e di altre 360 aziende, Richard Branson ha abbandonato la scuola all’età di 16 iniziando la sua prima avventura d’affari di successo con Student Magazine.

    Party di Vanity Fair

    Fox Broadcasting Company è stata avviata dopo l’abbandono degli studi universitari. Barry Diller è ora presidente di Expedia, CEO di IAC / InterActiveCorp.

     Debbi Fields

    Debbi Fields che si inventò il franchising Mrs.Field Cookies, era una casalinga senza alcuna esperienza di business e senza laurea.

    Milton S. Hershey

    Con solo la quarta elementare, Milton Hershey ha avviato la sua azienda di cioccolato ”Hershey Chocolate Milk” costruendo una comunità per i suoi operai, nota come Hershey, in Pennsylvania.

    Rachael Ray

    Pur non avendo alcuna formazione nelle arti culinarie, Rachel Ray è diventata celebre con numerose mostre sul Food Network, un talk show e libri di cucina.

    Ty Warner

    Unico proprietario, CEO e presidente di Ty, Inc., Ty Warner è un esperto uomo d’affari che non si è mai laureato.

    Frank Lloyd Wright

    Anche se non ha mai frequentato nemmeno il liceo, Frank Lloyd Wright è diventato uno dei più autorevoli architetti del ventesimo secolo.

    Ralph Lauren

    Lo stilista Ralph Lauren che ha fatto del Polo l’emblema dell’eleganza non si è mai laureato. Abbandonò il City College di New York, dove studiava business, dopo due anni per entrare nell’esercito.

    Jim Carrey al photocall del film Dumb And Dumber to a Londra

    L’attore Jim Carrey non terminò nemmeno la scuola superiore, abbandonando la carriera scolastica a soli 16 anni per dedicarsi alla comicità.

    philip green

    Il businessman inglese Philip Green, proprietario del gruppo Arcadia, lasciò la scuola a 15 anni per dedicarsi al business d’importazione dall’est. Oggi vanta un patrimonio di 5 Miliardi di Sterline.

    James Cameron

    Il regista di Titanic e Avatar James Cameron studiò fisica per due anni al Fullerton College, senza però conseguire la laurea.

    Foto inedite di Ingvar Kamprad fondatore dell'Ikea

    Ingvar Kamprad, il signor Ikea, iniziò il proprio business da giovanissimo, vendendo fiammiferi, e non ha preso la laurea.

    Maryse Dumas la senzatetto postata su Instragram dall'editore di Vogue

    Per riuscire nella vita ci vuole genio, intuito, coraggio e fortuna. Nel dubbio, vale comunque la pena di ricordare che il tempo trascorso sui libri non è mai tempo sprecato. Quindi attenzione, se lasci l’università potresti anche fare questa fine…

    2059