Speciale Natale

Padre a 11 anni: ha un figlio con la madre di un compagno di classe

Padre a 11 anni: ha un figlio con la madre di un compagno di classe
da in News
    Padre a 11 anni: ha un figlio con la madre di un compagno di classe

    Per la serie ‘notizie assurde che sono accadute davvero’, ecco a voi la storia del ragazzino di 11 anni che è da poco diventato padre di un bambino avuto dalla madre di un suo compagno di classe. Sembra uno di quei test di logica in cui devi capire chi è chi, ma in realtà si tratta di una storia incredibile (e alquanto squallida) che arriva dalla Nuova Zelanda. Tra le immense vallate verdi e gli hobbit di Tolkien una donna di 36 anni ha trovato il tempo di intrattenere una serie di rapporti amorosi con un bambino fino a rimanere incinta. La cosa più assurda? La donna non verrà accusata di stupro.

    Paese che vai leggi che trovi: in Nuova Zelanda la normativa vigente prevede l’accusa di stupro soltanto quando è uno uomo a costringere qualcuno ad avere rapporti sessuali. In caso contrario, quando la donna si rende artefice di atti di abusi, non si parla di stupro ma di ‘sexual violation’. Che non è soltanto una differenza lessicale perché si tratta a tutti gli effetti di un capo di accusa molto più lieve e che non prevede le stesse pene della violenza sessuale. Il caso del bambino di 11 anni che diventa padre ha sollevato un vespaio di polemiche e ha spinto il ministro della giustizia neozelandese a promettere una revisione totale della legislazione sul tema. Anche perché, da quanto sono riusciti a ricostruire gli inquirenti, il ragazzino sarebbe stato forzato ad avere rapporti sessuali dalla donna, la cui identità non è stata resa pubblica per ovvie ragioni di privacy.

    La 36enne, infatuata dell’amichetto di suo figlio, lo avrebbe sedotto e poi costretto ad avere ripetuti rapporti nell’arco di un lungo periodo di tempo. Fino al disastro finale, quando ha scoperto di essere incinta. In quel momento il ragazzino ha deciso di confessare tutto ai responsabili della sua scuola, ammettendo di essere stato forzato dalla donna. Ora il bambino è nato e il padre ha appena compiuto 12 anni, ma non è ancora chiaro cosa accadrà ai protagonisti di questa triste vicenda: il ragazzino è seguito dagli psicologi dei servizi sociali mentre la donna attende il verdetto sul suo caso. La pena massima potrebbe essere di 20 anni ma è improbabile che venga confermata, anche perché ora c’è un neonato di cui prendersi cura. Cosa sarebbe accaduto se un uomo adulto avesse avuto un figlio da una ragazzina di 11 anni?

    419

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI