Orrori in cucina: le diete più disgustose del mondo [FOTO]

Orrori in cucina: le diete più disgustose del mondo [FOTO]
da in News, Notizie Curiose

    Per la serie “ognuno mangia quel che può e che vuole”, eccoci qui a parlare di una classifica molto particolare, quella delle diete più strane del mondo. Diete, spesso disgustose, nate a volte dalla voglia di dimagrire senza rinunciare alla propria passione alimentare, altre volte da necessità fisiche (intolleranze), altre infine dalla semplice voglia di sperimentare. Il risultato, comunque, è un vero e proprio orrore in cucina.

    1. Dieta a base di Tic Tac: per misteriosi motivi, l’organismo di Natalie Cooper non riesce ad assimilare alcun tipo di cibo, facendola sentire male ogni volta che cerca di ingerire i normali alimenti. L’unica cosa che non le crea problemi sono proprio i confetti Tic Tac, di cui si nutre in grande quantità.

    2. Dieta a base di animali investiti in strada: Jonathan McGowan è un signore di 44 anni del Dorset (Gran Bretagna), con la passione della tassidermia. Negli ultimi 30 anni si è nutrito solo ed esclusivamente di animali trovati ai bordi della strada, perché investiti dalle auto. Cacciagione di ogni tipo e condizione.

    3. Dieta a base di merendine Twinkie: Mark Haub è un professore di nutrizione del Kansas, che ha voluto dimostrare come sia possibile perdere peso senza rinunciare al proprio snack preferito. Ha condotto una dieta di soli Twinkie per 2 mesi, perdendo in tutto quasi 13 chili.

    4. Dieta a base di pizza: Claire Simmons è una donna di 33 anni che negli ultimi 31 anni si è nutrita solo di pizza. Questo significa che ha iniziato fin dalla tenera età di 2 anni, quando i medici le diagnosticarono una precoce forma di disordine alimentare.

    5. Dieta a base di Diet Coke: Darre è un ragazzone di 38 anni che non riesce a fare a meno della sua bevanda preferita, la Diet Coke.

    Il problema è che esagera un po’ con le dosi, buttandone giù qualcosa come 42 litri ogni settimana. Un dipendenza che vuole limitare, facendo ricorso alla riabilitazione.

    6. Dieta a base di pepite di pollo: Stacey Irvine ha 17 anni, e negli ultimi 15 si è nutrita solo di pepite di pollo dei fast food. La sua mania l’ha portata, così giovane, a soffrire di numerosi scompensi fisici, dall’anemia ai problemi di respirazione. I dottori hanno messo in chiaro le cose: continuando così morirà presto.

    7. Dieta a base di Big Mac: Don Gorske è una vera e propria istituzione per quanto riguarda i fast food, tanto da finire anche nel documentario Super-Size Me. L’uomo, 59 anni, negli ultimi 40 anni si è nutrito solo di Big Mac, raggiungendo nel 2011 l’incredibile cifra di 25mila panini ingurgitati.

    8. Dieta a base di fagioli affumicati: come dimagrire mangiando solo fagioli. Neil King è un signore dell’Essex che ha messo su una dieta molto particolare, che consiste di soli fagioli affumicati accompagnati alternativamente da riso o patate. Il risultato? Quasi 64 chili persi.

    467

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI