Offre prestazioni sessuali al benzinaio: “Volevo uno sconto su un’auto in vendita”

Offre prestazioni sessuali al benzinaio: “Volevo uno sconto su un’auto in vendita”
da in News, Notizie Curiose
Ultimo aggiornamento:

    Cosa non si farebbe pur di ottenere uno sconto! Questa, in sintesi, la morale che si può ricavare dalla storia di Crystal Frantzen, giovane donna della Contea di Sullivan. La protagonista di una vicenda che, pur non del tutto inusuale, sta facendo molto discutere l’opinione pubblica negli Stati Uniti, valicando i confini nazionali grazie a Internet e invadendo i giornali di mezzo mondo. Cosa mai avrà fatto Crystal per ottenere tanta involontaria fama e pubblicità? Ha offerto prestazioni sessuali a un uomo per riuscire a strappare uno sconto sull’auto che da lui voleva acquistare. Un baratto vecchia maniera, con finale dietro le sbarre.

    Non si tratta della trama di un film a luci rosse ma della storia vera della 28enne Crystal Frantzen, avvistata mentre regalava un lavoretto di bocca al benzinaio in questione pur di ottenere il tanto agognato sconto sul prezzo finale. Sesso orale in cambio di un ‘migliore affare’, come lei stessa ha confessato agli agenti della polizia che li hanno beccati poco dopo il fatto su segnalazione di alcuni passanti. Il tutto, infatti, sarebbe avvenuto nell’area di sosta di una stazione di rifornimento, dove l’uomo aveva parcheggiato l’auto che intendeva vendere.

    Anzi, per rendere più piccante la storia e forse anche per provare la comodità della vettura in determinate situazioni amorose, i due si sarebbero appartati (male) proprio nell’auto in vendita.

    Un addio alla compagna di viaggio che Gary Tipton, il venditore di 58 anni, avrebbe apprezzato meglio se non fossero intervenute le forze dell’ordine per arrestarli. I due sono stati fermati, infatti, dallo sceriffo della Contea, intervenuto dopo che gli amanti occasionali erano stati visti in atteggiamenti “indecenti” alla stazione di benzina della BP di Blountville.

    L’auto, una Cadillac grigia, è stata rintracciata e raggiunta sulla Highway 394, con Crystal Frantzen ancora a bordo. Pressata dagli agenti, la donna ha confessato di aver fatto sesso orale con Gary Tipton, giustificando il tutto con la volontà di comprare ad un prezzo più basso la Cadillac. Come motivazione non è bastata a evitarle l’arresto con l’accusa di prostituzione, arresto esteso ovviamente anche all’uomo, accusato di sfruttamento della prostituzione e anche di possesso di droga, dopo essere stato trovato con alcune confezioni di Valium in tasca, Valium di cui non aveva la prescrizione medica. I due sono ora in attesa di processo, speriamo solo che la Cadillac fosse in buone condizioni e che per la povera Crystal ne valesse la pena.

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI