Mostro sulla spiaggia: mistero in Scozia (foto e video)

da , il

    Ogni tanto riappare quasi per magia la categoria di notizie legate al ritrovamento di esseri mostruosi sulle spiagge o nei boschi. Quando si tratta di situazioni di questo tipo, poi, non esiste Paese che possa battere la Scozia, da sempre luogo di miti e leggende.

    La storia che vi raccontiamo oggi, pur non avendo niente a che vedere con Nessie, la creatura leggendaria che vivrebbe nel lago scozzese di Loch Ness, sembra proprio ispirarsi ad essa. Si tratta del ritrovamento, lungo un tratto isolato di spiaggia, di una carcassa mostruosa e dall’origine incerta.

    Protagonista della scoperta è stata la 55enne Margaret Filippence, intenta a regalarsi una salutare passeggiata con il marito Nick e i cani quando ha avvistato da lontano la carcassa enorme e dalle sembianze bestiali. Non ha dimenticato poi di scattare la foto di rito, per poter vendere la notizia ai tabloid britannici.

    La vicenda, resa nota dal Mail Online, ha avuto notevole spazio sui media, anche perché per una volta non ci troviamo davanti alla classica burla, con foto ritoccate al photoshop o pupazzi piazzati strategicamente per scatenare il panico nei passanti creduloni. Qui c’è davvero un cadavere mostruoso, che si sta rivelando un enigma per gli esperti.

    La donna, infatti, ha subito avvertito la guardia costiera della zona di Bridge of Don, vicino Aberdeen, e ora il corpo è stato preso in custodia dagli esperti, per capire di cosa si possa trattare. Il responsabile dello zoo di Londra Rob Deville azzarda che possa trattarsi della carcassa di una balena o di un’orca, ma in realtà i dubbi permangono, soprattutto in merito alle dimensioni dell’animale.

    Quel che è sicuro è che l’essere incute timore, come evidente dalla foto e dalle parole della donna che l’ha avvistato per primo: “Ho pensato, Mio Dio ma cos’è? Non abbiamo mai visto una cosa simile, sembra quasi preistorico. Qualunque cosa sia ha un aspetto spaventoso”.