Mel Gibson, divorzio più costoso della storia

Martedì 27/12/2011 da Mario Bello in News, Notizie Curiose
    Mel Gibson, divorzio più costoso della storia

    Mel Gibson non è certo uno dei quei personaggi cui calzino a pennello le mezze misure. Qualsiasi avvenimento lo coinvolga è sempre destinato a creare un polverone tra gli amanti del gossip, e quindi non meraviglia affatto che la sua separazione dalla moglie sia già stata bollata come il divorzio più costoso della storia.

    Si tratta di certo di una di quelle esagerazioni che tanto piacciono dalle parti di Hollywood, ma è indubbio che i termini economici della separazione tra l’attore e Robyn Moore, ormai ex moglie nonché madre dei suoi sette figli, siano in lizza per passare alla storia. Ovviamente chi ci rimetterà è Mel Gibson, che dovrà sborsare una somma astronomica.

    Nonostante gli effettivi numeri del divorzio non siano stati resi noti, giornali e riviste di gossip si sono subito messe in moto per calcolare l’ammontare del patrimonio dell’autore di The Passion, che nella sua ex moglie pare abbia trovato la vera arma letale in grado di fargli percorrere la via crucis del conto in banca.

    La cara Robyn Moore nei prossimi mesi metterà in cascina la metà del patrimonio totale dell’ex marito, secondo quanto stabilito dalla sentenza di divorzio pronunciata lo scorso 23 dicembre 2011 dalla Corte Suprema di Los Angeles. Il problema per il povero attore è che nel 1980, anno in cui la coppia si è sposata, non aveva siglato alcun accordo prematrimoniale.

    La Corte ha quindi stabilito che la Moore può pretendere la metà dei compensi ottenuti da Mel Gibson per tutti gli anni in cui i due sono stati sposati.

    Sia giusta o no una sentenza di questo tipo (che rende le mogli degli attori dei potenziali piranha pronti a succhiare tutta la linfa vitale vivendo di rendita), già si cerca di calcolare la cifra.

    Il patrimonio è stimato in qualcosa come 850 milioni di dollari: il totale include le proprietà dell’attore sparse un po’ in tutto il mondo, incluse le isole Fijii e il Costa Rica, per un valore totale di 100 milioni di dollari e i compensi per i suoi film, che rappresentano la parte più consistente. Basti pensare che il solo The Passion, l’ultimo vero successo di Gibson, ha incassato qualcosa come 600 milioni di dollari in tutto il mondo.

    Una bella tegola, che va a chiudere un biennio non certo facile per Mel Gibson, tra problemi evidenti con l’alcol, le accuse di violenza domestica che gli ha gettato addosso la seconda ex moglie Oksana Grigorieva e i continui flop al cinema. Almeno potrà godersi la presenza negli annali di Hollywood per il divorzio più costoso di sempre. Una lezione per tutti noi uomini.

    Foto AP/LaPresse

    SCRITTO DA Mario Bello PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose Martedì 27/12/2011