L’ultimo dei padani, satira sulla Lega Nord: video cult

da , il

    La storia della Lega Nord è di sicuro un ottimo spunto per i video di satira, ed è proprio quanto hanno fatto i creativi del collettivo dal nome misterioso Terzo Segreto di Satira, scrivendo e girando una sorta di ironico trailer intitolato L’ultimo dei padani. Un film epico sulla vera storia della rivoluzione padana. Come al solito dietro la risata si nasconde la verità dei fatti.

    Senza voler scendere nei dettagli del credo politico del popolo verde, che pure ha numerose forzature, quel che davvero stupisce è come i politici leghisti riescano a portare avanti la loro recita senza che la gente si renda conto delle contraddizioni.

    La Lega ormai da quasi 20 anni porta avanti l’idea di secessione e Roma ladrona, ma intanto i suoi rappresentanti siedono proprio su quegli scranni sporchi e percepiscono un lauto stipendio proveniente dalle tasche di quegli italiani che tanto dileggiano. Diciamolo, la secessione è una farsa prendi-voti.

    Questo i ragazzi del Terzo Segreto di Satira (già autori dello splendido Il Favoloso mondo di Pisapie, durante le amministrative di Milano) lo sanno bene, e lo mettono in mostra in un video che definire eccezionale è davvero poco. In L’ultimo dei padani ci sono tutti i cavalli di battaglia del partito del Nord, presi in giro con grande intelligenza.

    E’ l’epopea del leghista medio visto attraverso un’ottica kolossal alla Braveheart: c’è il duro addestramento fisico e mentale, la rigida educazione padana dove tutto ciò che è Sud è sporco e cattivo, c’è la riscrittura della storia ad uso e consumo delle proprie credenze, c’è il rifiuto del diverso, anche in seno al partito. Il tutto con lo scopo di partire, a bordo di un trattore, alla conquista di “Roma ladrona”.