Love bombing: cos’è la tecnica utilizzata dalle sette per conquistare adepti

La cronaca recente ci riporta di nuovi casi di personaggi famosi coinvolti in sette religiose e torna la paura. Il love bombing, ovvero la tecnica utilizzata dalle sette per conquistare adepti, è un meccanismo subdolo di circonvenzione del soggetto, che funziona specie con coloro che si trovano in una fase della propria vita più delicata o che, per carattere, hanno indole più debole. Ma vediamo assieme cos'è il love bombing e cosa ha a che fare con le relazioni di coppia.

da , il

    Love bombing: cos’è la tecnica utilizzata dalle sette per conquistare adepti

    Parliamo di love bombing, di cos’è la tecnica utilizzata dalle sette per conquistare adepti. Dopo la notizia della star di Smallville, Allison Mack, che reclutava donne per una setta a sfondo sessuale per la quale sarebbero divenute schiave, torna prepotente l’incubo e la curiosità delle sette, molto diffuse soprattutto in America, ma che in Italia hanno visto aderenti famosi del calibro di Michelle Hunziker. Una delle tecniche più diffuse per attirare i potenziali adepti è proprio il love bombing: vediamo assieme di cosa si tratta.

    Cos’è il love bombing: il significato

    Che cos’è il love bombing? Il significato è letteralmente “bombardamento d’amore”, che indica una manifestazione eccessiva e deliberata di affetto, che si presenta attraverso gesti, attenzioni ed azioni non sessuali volti ad ottenere l’attenzione e la fiducia di un soggetto per poterlo poi manipolare. Il termine venne diffuso dalla psicologa Margaret Singer nel suo libro “Cults in our minds” del 1995.

    La tecnica del love bombing viene utilizzata, a diversi livelli e con espedienti vari, nelle sette, nelle comunità gerarchiche e, in alcuni casi, anche in particolari relazioni con l’altro sesso.

    Come viene utilizzato il love bombing nelle sette

    Rendere dipendente il soggetto dalla setta e dai suoi adepti, fargli credere che il mondo e le persone intorno non lo amino e non lo apprezzino e che l’unico rifugio sia quello della setta, l’amore del leader: ecco come viene utilizzato il love bombing nelle sette. La persona che viene adescata viene resa importante, almeno fittiziamente, lodata e lusingata, ma niente di tutto ciò è reale, poiché si tratta solo di azioni messe in moto per mero tornaconto. Così, il soggetto comincia ad estraniarsi dal mondo e dalla famiglia e assurge la setta a nuovo nucleo familiare, l’unico possibile, all’interno del quale si sente vivo e protetto.

    La durata del love bombing è indefinita, perché per mantenere stretto il laccio fra setta e soggetto il lavoro deve essere costante e continuo, un vero e proprio pressing. Il significato di ciò si traduce in una serie di azioni studiate come controllare gli spostamenti, la corrispondenza e le comunicazioni telefoniche del soggetto, imporre regole specifiche che, se infrante, comportano punizioni fisiche e psicologiche. Contemplato è anche l’uso di droghe e/o psicofarmaci.

    Love bombing per conquistare: cosa vuol dire

    Fra love bombing e narcisismo c’è una stretta correlazione ed è per questo che, molto spesso, il love bombing è impiegato nelle relazioni di coppia. Naturalmente, il love bombing per conquistare si configura come una malsana forma di amore e/o attenzione, dove uno dei soggetti ricerca voracemente l’altro riempiendolo di lusinghe, di premure, facendogli credere che sia davanti ad un amore perfetto ed idilliaco. Non è un caso, infatti, che il soggetto narcisista venga idealizzato dalla preda con un conseguente abbassamento della guardia, che si trasforma in dipendenza dall’altro.