Le marche false più assurde del mondo: foto

Le marche false più assurde del mondo: foto
da in News, Notizie Curiose

    L’economia mondiale deve fare i conti praticamente da sempre con le imitazioni e le violazioni dei marchi registrati. Sono soprattutto le marche più famose ad essere prese di mira dai maghi del falso, che sfruttano la voglia delle persone di possedere la firma nota anche quando non se la possono permettere.

    Ovviamente, molto spesso questo mercato del falso è alimentato dalle organizzazioni criminali, quindi prima di acquistare un capo del genere bisognerebbe sempre riflettere che si sta per commettere un reato. D’altra parte, però, a volte i creativi della patacca sono talmente geniali che bisogna riconoscere loro il merito di aver cambiato il nome o il logo di quel tanto da non poter essere accusati di plagio.

    Nel mondo esistono tantissimi esempi di marche “uguali ma non troppo” con le originali, e dobbiamo anche riconoscere che, mentre una volta proprio noi italiani eravamo i maestri di questo tipo di produzione, oramai il primato è passato ai cinesi, da sempre padroni dell’arte dell’imitazione. Vediamo quali sono le marche false più assurde di sempre.

    Ho detto assurde non a caso, perché a volte l’effetto creato dal nuovo nome o dal logo è talmente divertente da far pensare che sia stato tutto pensato ad arte per omaggiare l’azienda originale.

    Qualche esempio? Beh, il primo caso che vorrei citare è quello di D&G, orgoglio della moda italiana da esportazione, che i creativi napoletani già anni fa fecero diventare Docce&Gabinetti, ma che all’estero hanno ribattezzato D&B, Dolce&Banana.

    Come prevedibile, le categorie di prodotto più contraffatte sono quelle relative ai capi d’abbigliamento e alla tecnologia. Nel primo caso possiamo trovare perle di genio come R.Mani, Ballstar, Abcids (invece di Adidas, ma con lo stesso logo), Pama, Nire.

    Nel secondo caso, ci sono piccoli grandi oggetti di culto (probabilmente pericolosi perché prodotti con materiali scadenti) come gli auricolari Sonia, la console Polystation o la portatile PCP, i giocattoli di Star Knight (con i personaggi di Star Wars).

    Ancora più paura fanno le falsificazioni alimentari, ovvero i marchi e le marche che imitano quelle più famose. Sarà buono il caffè da Bucksstar Coffee? Saranno croccanti le S&M’s? Ma soprattutto da MaDonal si mangerà peggio che da McDonald’s? Eccovi una bella carrellata delle marche false più assurde di sempre.

    383

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI