Speciale Natale

I vip morti che hanno guadagnato di più nel 2016

I vip morti che hanno guadagnato di più nel 2016
da in News, Notizie Curiose
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02/11/2016 10:57

    I vip morti che hanno guadagnato di piu nel 2016

    C’è chi fa soldi più dall’oltretomba che da vivo: è il caso dei I vip morti che hanno guadagnato di più nel 2016 secondo la classifica stilata da Forbes, il giornale economico statunitense. Il vincitore non poteva che essere una star assoluta, vale a dire Michael Jackson: il Re del Pop ha macinato rendite per 825 milioni di dollari nel corso del 2016, al settimo anno dalla sua morte avvenuta in un caldo giorno d’estate. Avete letto bene: quasi un miliardo di dollari. Merito delle royalties sulla musica, naturalmente, e della memoria sempre viva dei fan. Ma ci sono anche altri vip morti che hanno guadagnato discreti soldi, nonostante non in reale attività: molti sono musicisti, ma anche disegnatori, star dello sport e dello spettacolo. Ecco la classifica dei vip morti che guadagnano di più nel 2016, secondo i parametri di Forbes, solo per i lettori di QNM (ma non fatevi venire strane ispirazioni).

    Michael Jackson

    Prima posizione nella classifica dei vip morti che guadagnano di più nel 2016 assegnata di diritto a Michael Jackson: il re del pop ha raggiunto la cifra record di 825 milioni di dollari di guadagno in quest’anno, molti dei quali provengono dalla vendita del catalogo sui diritti d’autore dei Beatles, che Jackson aveva acquistato da Paul McCartney nel 1985.

    Charles Schulz

    Il papà dei Peanuts Charles M. Schulz si piazza in seconda posizione: grazie alle sue celeberrime strisce di Snoopy e company, nel 2016 ha guadagnato 48 milioni di dollari. Ben distante dal numero uno, ma comunque in posizione onorevolissima.

    Arnold Palmer

    L’ex campione di golf Arnold Palmer, considerato uno dei più grandi golfisti di tutti i tempi, è morto a fine settembre 2016 per un attacco cardiaco all’età di 87 anni. Il suo patrimonio fiscale per il 2016 si aggira attorno ai 40 milioni di dollari: terza posizione per lui.

    Elvis Presley

    Una medaglia di legno per il re del rock’n'roll: Elvis Presley è quarto nella classifica dei vip morti che guadagnano di più nel 2016, con 27 milioni di dollari ottenuti dalle royalties. Comunque una bella sommetta.

    Prince

    Veniamo alla triste attualità: Prince, uno dei più grandi genietti della musica contemporanea, è morto nell’aprile 2016 a 57 anni, per cause legate all’abuso di farmaci. In questi primi mesi senza di lui, Prince ha comunque guadagnato 25 milioni di dollari di royalties, piazzandosi al quinto posto.

    Bob Marley

    Restiamo in ambito musicale con la sesta posizione di Bob Marley, colui che esportò il reggae in tutto il mondo. Robert Nesta Marley, questo il suo vero nome, ci ha lasciati l’11 maggio 1981 all’età di appena 36 anni, ma nel 2016 ha comunque guadagnato ben 21 milioni di dollari.

    Ted Geisel Doctor Seuss

    Un nome notissimo tra i bambini: Theodor Geiel, meglio noto come il Dr Seuss, è stato un fumettista, disegnatore e scrittore di libri per bambini molto apprezzati. Morto nel 1991, continua a fruttare tra i 15 e i 20 milioni di dollari l’anno, quest’ultima cifra raggiunta nel 2016.

    John Lennon

    A 36 anni dalla morte avvenuta nel 1980 per colpa di Mark Chapman, che gli sparò fuori da un albergo di New York, l’ex Beatle John Lennon si classifica ottavo nella lista dei vip morti che guadagnano di più nel 2016 grazie alla cifra di 12 milioni di dollari incassati finora. Che niente non è.

    Albert Einstein

    L’uomo che rivoluzionò la fisica e uno dei più grandi pensatori del nostro secolo è Albert Einstein, colui cui molti di noi vorrebbero somigliare almeno in parte per quanto riguarda l’acutezza e l’intelligenza. Con 11.5 milioni di dollari si classifica nono. Einstein è morto nel 1955 per un’emorragia dovuta ad un aneurisma nell’aorta addominale, all’età di 76 anni.

    Bettie Page

    L’unica donna di questa classifica è la splendida Bettie Page, morta a 85 anni nel dicembre 2008. Tra le modelle è stata una delle prime pin up e una delle prime a posare in stile fetish e sadomaso, seppure in maniera molto soft. Attivissima negli anni Cinquanta, Bettie Page ha guadagnato quest’anno 11 milioni di dollari e il decimo posto nella classifica dei vip morti che guadagnano di più nel 2016.

    1158

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI