I 10 animali più velenosi del mondo: foto

I 10 animali più velenosi del mondo: foto
http://static.qnm.it/www/fotogallery/645X436/6553/animali-piu-velenosi-del-mondo.jpg
Animali più velenosi al mondo: la classifica

Si può fare una classifica degli animali più velenosi al mondo. Si tratta di includere vari animali, precisamente 10, che vanno dal più al meno velenoso. Secondo questo principio, al primo posto troviamo il taipan dell'interno, al secondo il ragno di sabbia a sei occhi e poi via via la vespa di mare, il cobra reale, il mamba nero, il polpo dagli anelli blu, la lumaca marina assassina, la vipera della morte, il ragno dalla testa a imbuto di Sidney e il ragno delle banane. Questa classifica non può essere considerata su basi scientifiche, perché ha uno scopo prettamente divulgativo. Infatti non comprende alcuni elementi che potrebbero rivelarsi fondamentali per uno studio scientifico più esatto, come la distribuzione degli animali e il loro possedere tossine particolarmente velenose. Non è stato considerato nemmeno il dato empirico basato sul tasso di mortalità annua causata da un determinato animale.

FacebookTwitter

Dietro un bel volto si può nascondere anche un micidiale assassino. Con questa logica ben impressa nella mente, ci apprestiamo a partire alla scoperta degli animali più pericolosi del mondo, quelli capaci di uccidere con un solo tocco a causa del loro veleno. Ecco quali sono i 10 animali più velenosi del mondo.

  • Animali più velenosi del mondo
  • Cobra Reale
  • Dendrobatidae
  • Marbled Cone Snail
  • Pesce Palla

In verità ci sarebbe da fare un sottile ma importante differenza: ci sono animali che utilizzano gli elementi tossici di cui sono portatori essenzialmente come arma di difesa contro i predatori, e quindi rilasciano il veleno al tocco, e poi ci sono animali che al contrario sfruttano il veleno per attaccare le proprie prede, e quindi rilasciano il veleno attraverso i morsi o le punture.

In ogni caso, ai fini della nostra salute un animale velenoso lo è a prescindere dai suoi scopi personali. C’è da dire un’ultima cosa prima di immergerci in questo pericoloso viaggio, ossia che per fortuna quasi nessuno di questi animali è presente sul territorio italiano o nelle acque che circondano il nostro Paese. Se però siete amanti delle vacanze esotiche, state ben attenti!

Animali più velenosi del mondo

  • Animali più velenosi del mondo
  • Cobra Reale
  • Dendrobatidae
  • Marbled Cone Snail
  • Pesce Palla

1) Cubo Medusa: si tratta di una famiglia molto ampia di meduse, con gradi differenti di pericolosità per l’uomo. Una sottospecie è anche presente nel Mediterraneo, ma la più pericolosa è senza dubbio quella soprannominata “vespa di mare”, che si trova in Australia e ogni anno causa decine di decessi, perché in grado di avvolgere il malcapitato in una morsa di tentacoli il cui rilascia un veleno micidiale che può uccidere in pochi minuti. Chi sopravvive continua a sentire dolore anche mesi dopo.

2) Cobra Reale: si tratta della tipologia più pericolosa di serpente, visto che un solo morso è in grado di uccidere un elefante di grosse dimensioni. Per nostra fortuna vivono prevalentemente nel Sud Est Asiatico e dalle nostre parti non si sono mai visti. Anche perché ce ne accorgeremmo, visto che possono raggiungere i sei metri di lunghezza (!)

3) Marbled Cone Snail: si tratta di un tipo particolare di lumaca marina. Non fatevi ingannare dal suo aspetto pacifico o dall’appartenenza alla stessa famiglia delle lumache nostrane. Questa non solo è un predatore, ma è anche famoso per l’uccidere e mangiare i suoi simili. Doveste avvistarne uno, non vi passi per la mente di toccarlo, perché una sola goccia del suo veleno può uccidere fino a 20 uomini.

4) Polpo dagli anelli blu: si tratta di un gruppo costituito da tre specie di polpi che vivono nelle pozze di marea lungo le coste dell’oceano Pacifico. Anche questo ha un aspetto molto pacifico, ma in realtà è in grado di rilasciare un veleno letale, e se provocati reagiscono mordendo l’aggressore, uomo compreso. Per fortuna sono facilmente riconoscibili per i caratteristici anelli blu.

5) Scorpione giallo: questo simpatico animaletto letale lo si trova nelle zone desertiche del Nord Africa e del Medio Oriente. Caratteristiche principale di questo tipo di scorpione è il veleno, ovviamente, che è in realtà un vero e proprio cocktail di neurotossine il cui effetto più comune è l’edema polmonare, anche se colpisce anche il sistema cardiocircolatorio.

6) Stonefish: ed ecco a voi il pesce più pericoloso del mondo, presente nelle acque (sia di mare che di fiume) delle coste indo-cinesi. Il suo aspetto burbero si accompagna a un veleno in grado di causare un dolore così forte da essere stato descritto dagli esperti come “il dolore più forte possibile per l’uomo”. Come se non bastasse, molto spesso l’arto toccato va amputato, e inoltre può causare shock anafilattici e paralisi. Paura di fare il bagno?

7) Ragno errante del Brasile: un nome molto esotico per descrivere il ragno più velenoso del mondo, che si trova in America Centrale e Meridionale. Non solo sono molto pericolosi, ma sono anche decisamente aggressivi, visto che attaccano in maniera indiscriminata, e non sono rari casi in cui anche gli uomini sono stati presi di mira. Pensate che bastano 0.006 mg del suo veleno per uccidere un topo. La cosa peggiore è che la sua natura da vagabondo lo fa muovere anche in zone molto popolate, e non è difficile avvistarlo nelle zone affollate.

8 ) Taipan dell’interno: si tratta di serpenti australiani molto veloci e aggressivi, di grandi dimensioni (fino a 3 metri), e il loro veleno non ha nulla da invidiare a quello del Cobra Reale. Il taipan dell’interno (il peggiore della famiglia taipan) è approssimativamente 7 volte più velenoso di un serpente a sonagli del Mojave e 50 volte più velenoso di un cobra comune. Per fortuna sono molto timidi e generalmente non mordono se non minacciati.

9) Dendrobatidae: si tratta di una specie molto particolare di anfibio, che può ricordare una piccola rana. Il colore molto particolare, però, non è l’unica caratteristica tipica di questo anfibio, visto che queste rane sono note per la loro particolare capacità di produrre potenti tossine a livello cutaneo, tanto da essere anche conosciute come le rane da veleno per le frecce.

10) Pesce palla: non fatevi ingannare da quel visino paffuto e sorridente, perché il pesce palla (nome comune usato per descrivere le Tetraodontidae) è il secondo vertebrato più velenoso del mondo. Vi chiederete come mai non sono oggetto di interesse dei predatori visto il loro aspetto. La risposta è che è dotato di due particolari sistemi di difesa: è in grado di ingurgitare rapidamente grandi quantità di acqua, diventando molto grande e difficile da inghiottire anche per predatori di grosse dimensioni; inoltre la sua carne contiene un veleno molto potente, la tetradotossina, una neurotossina che inibisce la funzione respiratoria, portando rapidamente alla morte. Eppure in Giappone è considerato un cibo molto pregiato.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

924

Pubblicato da Mario Bello il 08/02/2011 in: Attualità, Scienze e Misteri

Leggi di più : animali

COMMENTI ()
Sondaggio della settimana

Il miglior posto per cuccare?

Vota
Loading ... Loading ...
Siti Utili

© 2008-2014 QNM, tutti i diritti riservati - Trilud S.p.A. - P.iva: 13300290155. Privacy

|Redazione

| Contattaci

| Pubblicità su QNM

| Google+

rss

QNM, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08