Huashan, il sentiero più pericoloso del mondo [FOTO & VIDEO]

Huashan, il sentiero più pericoloso del mondo [FOTO & VIDEO]
da in News, Notizie Curiose
Ultimo aggiornamento:

    Se siete amanti delle sfide pericolose, il Monte Hua è il posto perfetto per le vostre prossime vacanze. Si trova in Cina, è conosciuto da tutti come Huashan e presenta una particolarità: è dotato del sentiero più pericoloso del mondo. Arrivare in cima ai suoi 2160 metri per raggiungere la vetta più elevata non è certo impresa per i deboli di cuore o per turisti che soffrono di vertigini. Nessuna strada agevole o scalinata attende il temerario ai piedi del monte, che presenta invece stradine a strapiombo e senza protezioni, spesso improvvisate con travi di legno o scolpite direttamente nella roccia della parete montuosa. Eppure è un luogo di straordinaria bellezza, arricchito da templi antichi e dal flavour devisamente mistico.

    Huashan si trova non lontano dalla città di Huayin, nella provincia di Shaanxi a nord ovest della Cina. Nella cultura popolare è considerata una delle cinque grandi Montagne sacre cinesi, ed è per questo da secoli meta di pellegrinaggi. Il suo valore religioso è confermato anche dalla presenza di numerosi templi sia taoisti che buddisti, nascosti spesso alla vista dagli spuntoni di roccia e costruiti ad altezze inusuali che donano un’aura di mistero unica. Delle tre alte vette che formano il complesso montuoso, solo quella settentrionale (la più bassa) è raggiungibile grazie alla funivia, mentre le altre sono da affrontare totalmente a piedi. Ed è qui che iniziano i problemi per i comuni mortali.

    Il percorso che guida verso la vetta sud (a 2160 metri sul livello del mare) è formato unicamente di sentieri a strapiombo e senza corrimano, così stretti da consentire il passaggio a non più di una persona alla volta.

    In un contesto del genere, ogni passo può fare la differenza tra la vita e la morte, nonostante il sistema di corde necessario per non cedere alla pressione del vento e della paura del vuoto. Il meteo gioca un ruolo fondamentale nella scalata, visto che in caso di forte vento o ghiaccio diventa impossibile affrontare il sentiero, e non sono pochi gli episodi di gruppi di turisti bloccati a metà percorso o costretti a spendere la notte in balia degli elementi. Abbastanza per scoraggiare i più pavidi ma non gli amanti delle scalate, che affrontano ben volentieri il rischio per poter ammirare i paesaggi mozzafiato e poter dire d’aver domato il monte Hua. Per tutti gli altri ci sono sempre gli spettacolari video su YouTube.

    413

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI