Speciale Natale

Gloria De Piero: da modella a ministro ombra per i Laburisti inglesi

Gloria De Piero: da modella a ministro ombra per i Laburisti inglesi
da in News, Politica

    Dalle nostre parti il travaso di personaggi (spesso discutibili) dal mondo dello spettacolo a quello della politica è consuetudine ormai nota, molto meno lo è in Gran Bretagna. Gloria De Piero potrebbe essere, quindi, il primo tassello del futuro di una politica britannica più glamour. Non tutti l’hanno presa bene. L’ennesimo tentativo di screditare la bella parlamentare è partito dai tabloid legati ai tories del partito conservatore, che hanno rispolverato alcune foto osè di Gloria, nel frattempo diventata ministro ombra per i Laburisti. La realtà dei fatti è molto diversa da come si potrebbe pensare: Gloria De Piero, astro nascente della sinistra, è una donna ricca di contenuti oltre che di fascino, e non rinnega certo il suo passato.

    Un passato che, tra le altre cose, ci porta dalle isole britanniche fino all’Italia: Gloria De Piero, pur essendo nata a Bradford nel West Yorkshire, è figlia di emigrati italiani ed ha sempre vissuto la classica vita da figlia di gente umile ma ricca di valori, partita dall’Italia per cercare un futuro migliore. Lusso e vizi non fanno parte del suo stile di vita tanto che, pur avendo studiato all’università, molto spesso non aveva neanche i soldi per il pranzo.

    Viene da sé che la ragazza ha cercato di sbarcare il lunario in ogni modo (legale) possibile. Anche sfruttando il bel corpo fornito per gentile concessione di Madre Natura: ancora adolescente ha deciso di posare per la celebre Page Three del The Sun, paginone centrale dedicato alle foto in topless di giovani modelle. Un ‘peccato’ che, ancora oggi, i conservatori cercano di usare contro di lei.

    Gloria da parte sua non ha mai negato di aver posato senza veli, ma questo non ha certo frenato la sua carriera politica nella sinistra laburista, iniziata ai tempi dell’università, proseguita durante gli anni da giornalista e coronata infine dall’approdo a Westminster grazie all’elezione al collegio del Nottinghamshire nel 2010. Già a quei tempi il Daily Mail cercò di screditarla con la storia delle foto, storia ripetuta anche oggi che la De Piero è diventata ministro ombra per le Pari Opportunità. Ora come allora il trucco non ha funzionato, perché lei piace alla gente per quello che dice e fa, non solo per la sua costante presenza nella classifica di FHM delle 100 donne più sexy di Gran Bretagna o per il fatto di essere stata eletta parlamentare più bella. Con buona pace di tutti i sessisti che ancora ragionano con gli stereotipi di due secoli fa.

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsPolitica

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI