Gli alberi di Natale più brutti mai visti al mondo

Gli alberi di Natale più brutti mai visti al mondo

I peggiori esempi di albero di Natale provenienti da tutte le città d'Italia e del globo.

da in Evergreen News, News, Notizie Curiose
Ultimo aggiornamento:

    Niente da fare: gli alberi di Natale più brutti mai visti al mondo non passano mai di moda. Complice il grande chiacchiericcio e il gossip che ha avvolto lo smunto albero di Natale di Piazza Venezia a Roma, davanti al Vittoriano e ai Fori imperiali e criticato pressoché da chiunque tra cittadini e istituzioni del comune, sono tornati in auge gli alberi di Natale orrendi, i più kitsch e inguardabili che vi vengano in mente. Noi di QNM possiamo accettare tranquillamente che gli alberi di Natale possano essere esagerati, ma di certo non possiamo sopportare la visione di alberid i Natale brutti, storti, addobbati con materiali tremendi e in grado di mettere addosso più tristezza che voglia di festeggiare. Scorriamo insieme la fotogallery con gli alberi di Natale più brutti mai visti al mondo e rabbrividiamo.

    Ci sono tanti alberi di Natale brutti in giro per l’Italia: nel tentativo di essere sempre originali, è facile incappare in tremende operazioni di riciclo che di bello non hanno nulla. Magari sì, tengono d’occhio l’aspetto dell’impatto ambientale e dell’ecologia, ma sono esteticamente impresentabili. Nonostante ciò, fanno bella mostra nelle piazze principali delle città o dei paesi. E va bene che di usanze natalizie strane ce ne sono tante in giro per il mondo, ma rovinare anche l’albero di Natale è davvero troppo.

    Sono tanti gli esempi che anche negli ultimi tempi hanno riempito le cronache nazionali e provinciali: quello che ha tenuto maggiormente alta l’attenzione non poteva che essere l’albero di Natale di Roma, il tradizionale abete addobbato in Piazza Venezia davanti all’Altare della Patria. Vuoi per i dissesti finanziari, vuoi per l’insediamento del nuovo sindaco Virginia Raggi e gli scandali che si sono susseguiti in Campidoglio, l’albero di Natale di Roma è di una sciatteria impensabile per la Capitale d’Italia.

    Le critiche sono piovute da tutte le parti, la sindaca Raggi ha provato a farci mettere una pezza, ma a nulla è servito: ai romani l’albero non piace nemmeno dopo l’aggiunta di altre luminarie (per fortuna niente decorazioni trash). Per apprezzare un albero di Natale vero conviene allungarsi fino a Piazza San Pietro, in Vaticano, dove almeno è più tradizionale e rifulgente che mai.

    Negli anni passati fece scalpore l’albero di Natale brutto di Alessandria: gli abitanti della città piemontese si lamentarono così tanto che il sindaco decise di far rimuovere le decorazioni e far risistemare le luci per avere un addobbo ben più decoroso. Quest’anno ha fatto discutere la curiosa installazione di Staranzano, in provincia di Gorizia, realizzata con i pallet. Non è da meno il curioso servizio messo in atto da Radio 2 nella trasmissione ‘I Provinciali’, con la raccolta dei più brutti alberi di Natale delle province italiane grazie al contributo degli ascoltatori.

    Insomma, gli alberi di Natale più brutti del mondo esistono e lottano insieme a noi: come resistergli?

    515

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Evergreen NewsNewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI