I messaggi segreti nelle opere d'arte (Foto)

1 di 16
    continua
    http://www.qnm.it/attualita/fotogallery/i-messaggi-segreti-nelle-opere-darte_12857.html
    I messaggi segreti nelle opere d'arte
    I messaggi segreti nelle opere d'arte. Stando agli studiosi e analisti, nelle opere d'arte si celerebbero innumerevoli messaggi segreti. Nascosti in posizioni delle figure nei dipinti, scritte ricoperte, dettagli sullo sfondo e altre minuterie che spesso non siamo portati a notare, i messaggi segreti delle opere d'arte possono raccontare molto di un quadro o di chi vi è rappresentato, per questo gli esperti tendono a non sottovalutare la purché minima bizzarria espressa anche per caso, visto che potrebbe approcciare diversamente un'interpretazione pregressa. Tra le opere più famose con messaggi segreti c'è sicuramente la Gioconda di Leonardo, il Cenacolo sempre del maestro toscano, ma anche Caravaggio con la Cena in Emmaus, Michelangelo con i tanti simbolismi del suo capolavoro della Cappella Sistina; ma anche pittori stranieri o anonimi hanno nascosto messaggi segreti nelle opere d'arte che li hanno consegnati alla storia.

    I messaggi segreti nelle opere d'arte

    Stando agli studiosi e analisti, nelle opere d'arte si celerebbero innumerevoli messaggi segreti. Nascosti in posizioni delle figure nei dipinti, scritte ricoperte, dettagli sullo sfondo e altre minuterie che spesso non siamo portati a notare, i messaggi segreti delle opere d'arte possono raccontare molto di un quadro o di chi vi è rappresentato, per questo gli esperti tendono a non sottovalutare la purché minima bizzarria espressa anche per caso, visto che potrebbe approcciare diversamente un'interpretazione pregressa. Tra le opere più famose con messaggi segreti c'è sicuramente la Gioconda di Leonardo, il Cenacolo sempre del maestro toscano, ma anche Caravaggio con la Cena in Emmaus, Michelangelo con i tanti simbolismi del suo capolavoro della Cappella Sistina; ma anche pittori stranieri o anonimi hanno nascosto messaggi segreti nelle opere d'arte che li hanno consegnati alla storia.

    Il messaggio nascosto ne La Cena in Emmaus di Caravaggio

    Il messaggio nascosto ne La Cena in Emmaus di Caravaggio

    Nella Cena in Emmaus di Caravaggio, uno dei suoi quadri più celebri per la rivelazione che Gesù risorto fa ai discepoli, il pittore ha nascosto molti dettagli e simboli relativi al mondo della cristianità, assieme alla posizione delle figure che rappresentano la Trinità (ad esclusione dell'oste).

    Il dettaglio de La Cena in Emmaus

    Il dettaglio de La Cena in Emmaus

    Soffermandoci sulla cesta di frutta de La Cena in Emmaus, si notano vari simboli: l'uva nera rappresenta la morte, quella bianca la vita cristiana, la mela è da sempre la tentazione dell'uomo contro Cristo. Ma l'ombra della ciotola rappresenta un pesce, simbolo stesso della cristianità e dell'attività di Gesù.

    Proverbi nederlandesi di Pieter Bruegel il Vecchio

    Proverbi nederlandesi di Pieter Bruegel il Vecchio

    Nel quadro 'Proverbi nederlandesi' di Pieter Brugel il Vecchio sono rappresentati oltre 110 proverbi olandesi dell'epoca, solo grazie ai movimenti e ambientazioni delle singole figure. La bellezza sta che molti di questi proverbi si riferiscono alla stupidità umana.

    Davide e Golia, il messaggio segreto

    Davide e Golia, il messaggio segreto

    Nella figura di Davide e Golia, sempre nella Cappella Sistina, si nasconderebbe una lettera della Kabbalah ebraica: nello specifico la 'gimel', che significa forza. Ma ce ne sarebbero altri in tutta l'opera di Michelangelo.

    Il Profeta Zaccaria di Michelangelo

    Il Profeta Zaccaria di Michelangelo

    Sempre nella Cappella Sistina c'è il ritratto del profeta Zaccaria che molti studiosi interpretato come simbolo della tensione tra l'autore Michelangelo e Papa Giulio II, committente dell'opera: infatti uno degli angioletti sulla spalla del profeta farebbe un gestaccio.

    Il messaggio nascosto ne Il profeta Zaccaria

    Il messaggio nascosto ne Il profeta Zaccaria

    L'adorabile angioletto sulla spalla del profeta Zaccaria, in effetti, fa un gestaccio con la mano: questo rappresenterebbe la volontà di Michelangelo di andare contro l'autorità religiosa di Papa Giulio II.

    La Madonna con il Bambino e il San Giovannino

    La Madonna con il Bambino e il San Giovannino

    Nella Madonna con il Bambino e San Giovannino di Domenico Ghirlandaio, c'è un particolare particolarmente apprezzato dagli studiosi: sopra la spalla della Vergine appare un oggetto non meglio identificato, che l'uomo sullo sfondo osserva con stupore portandosi una mano al volto. In molti sostengono sia un possibile passaggio UFO.

    Il dettaglio segreto della Madonna

    Il dettaglio segreto della Madonna

    Il dettaglio segreto del presunto UFO sulla spalla della Madonna del Ghirlandaio, con l'uomo che lo osserva con attenzione.

    La Cappella Sistina

    La Cappella Sistina

    Capolavoro vero di Michelangelo è la Cappella Sistina, nella quale sono racchiusi, stando agli studiosi, dei cervelli umani dipinti con fattezze di personaggi, quasi delle smorfie particolari.

    La Creazione di Adamo di Michelangelo

    La Creazione di Adamo di Michelangelo

    La Creazione di Adamo di Michelangelo, uno dei capolavori della Cappella Sistina dipinti da Buonarroti, nasconderebbe un particolare messaggio segreto.

    Il cervello nascosto nella Creazione di Adamo

    Il cervello nascosto nella Creazione di Adamo

    A guardare bene nel dettaglio, il Dio dipinto da Michelangelo sembra essere racchiuso nella sezione di un cervello umano, a simboleggiare al tempo stesso l'intelligenza divina e la superiorità di Dio rispetto agli uomini.

    Il Cenacolo di Leonardo

    Il Cenacolo di Leonardo

    Il Cenacolo di Leonardo è un'altra opera che nasconde messaggi segreti, secondo vari analisti: chi lo ritiene un dipinto dedicato ai Cavalieri Templari (sovrapponendo al quadro una copia a 180° gradi, ai due capi apparirebbero due Templari), chi invece ci ha letto possibili previsioni matematiche e astrologiche di un'alluvione del 4006, chi ha interpretato il dipinto come un possibile spartito musicale: le mani degli apostoli, lette da destra a sinistra, sarebbero le note.

    La Gioconda

    La Gioconda

    La Gioconda 'Monna Lisa' di Leonardo Da Vinci, conservata al Louvre di Parigi, è uno dei dipinti più famosi di sempre e uno dei più enigmatici mai interpretati dagli studiosi.

    Messaggi segreti negli occhi della Gioconda

    Messaggi segreti negli occhi della Gioconda

    Stando agli esperti, negli occhi della Gioconda ci sono dei messaggi segreti: una serie di numeri e lettere che sarebbero il Codice da Vinci tanto celebrato in letteratura e cinema. Stando agli esperti,nell'occhio destro appaiono le lettere LV (probabilmente quelle del suo nome) mentre in quello sinistro ci sono simboli non meglio definiti che potrebbero essere le lettere CE, oppure la lettera B, seguite dal numero 149 con una quarta cifra cancellata, forse la data di pittura del quadro di Leonardo, dipinto a Milano a fine XV secolo.

    Il ritratto di Mozart, simbolo della massoneria

    Il ritratto di Mozart, simbolo della massoneria

    In molti ritratti dei grandi, questi sono dipinti con una mano infilata nella giacca, all'altezza della pancia: anche questo ritratto di Mozart, attribuito ad Antonio Lorenzoni, è tale. A quanto pare, la mano infilata nella giacca rappresenterebbe l'adesione alla massoneria e alla sua gerarchia interna.

    Foto correlate