Speciale Natale

Esorcista con sorpresa: spot cult su Youtube (video)

Esorcista con sorpresa: spot cult su Youtube (video)
da in News, Notizie Curiose
Ultimo aggiornamento:

    La pubblicità rappresenta un settore molto remunerativo per le aziende, ma al tempo stesso per molte è anche una delle voci più dispendiose in uscita. Questo perché molte volte si maschera con i grandi effetti e i testimonial più altisonanti un pericoloso vuoto di idee. Anche per gli spot, il fallimento è sempre dietro l’angolo.

    Visto il sovraffollamento di nuovi video che ogni giorno invadono le nostre televisioni e ormai anche Internet, quel che conta davvero è trovare un creativo che riesca a porta una grande idea (meglio se geniale) possibilmente a basso costo e con potenziale virale per la rete. In questo grande successo ha avuto la Royal Appliance Manufacturing Company.

    Si tratta di un’importante azienda non presente in Italia ma leader di mercato negli Stati Uniti per quanto riguarda gli elettrodomestici, che per pubblicizzare un nuovo prodotto ha creato uno spot che riprende le atmosfere del mitico film L’Esorcista, con tanto di brividi e sorpresa finale.

    Si tratta a tutti gli effetti di una rivisitazione in un minuto del mito creato dal film di William Friedkin nel 1973, e ancora oggi in grado di provocare più di una notte insonne. La bambina posseduta da demonio è rivisitata in Dirt Devil, un micro-metraggio diretto dal regista tedesco Andreas Roth, star emergente della pubblicità mondiale.

    Si rivedono le scene cariche di tensione dell’arrivo dell’esorcista a casa della povera bambina, con i genitori che pregano, la scala inquadrata dall’alto, il freddo causato dalla presenza demoniaca che condensa il fiato dell’uomo, le urla disumane, la bambina preda di convulsioni.

    C’è però una sorpresa, che non vi sveliamo, ma che ha trasformato lo spot in un cult su YouTube, in grado di raggiungere in poco più di un mese il milione di visualizzazioni. Perché alle volte basta l’idea, come dimostra il geniale slogan finale “You know when it’s the devil“.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI