Eclisse di luna 2011: la luna diventerà rossa (foto e video)

Eclisse di luna 2011: la luna diventerà rossa (foto e video)
da in Astronomia, News, Scienze e Misteri
Ultimo aggiornamento:

    Il 15 giugno 2011 è una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati di astronomia e in generale per tutti noi comuni mortali affascinati dalla volta astrale: tutti a testa in su per ammirare l’eclissi totale della Luna, un fenomeno visibile in tutto il pianeta e fortunatamente anche da noi in Italia, seppure con intensità diverse da zona a zona.

    L’eclisse, visibile ad occhio nudo senza alcun problema per la vista (come invece accade per quella di sole) avrà una durata totale di 100 minuti: la Terra si posizionerà tra il Sole e la Luna, proiettando, sul satellite naturale un’enorme ombra. Appuntamento dalle ore 21:22 di mercoledì in poi.

    Il fenomeno avviene infatti perché la Luna si trova a passare nel cono d’ombra della Terra, trovandosi esattamente in opposizione al Sole. Trattandosi di un’eclissi totale, quando la Luna entrerà nel cono,
    un’ombra scura si diffonderà sulla sua superficie fino ad oscurarla completamente.

    Lo spettacolo si concluderà con l’effetto opposto, con la Luna che emerge gradualmente dall’ombra terrestre tornando a riflettere la luce solare. Questa eclissi è chiamata da tutti con il termine di “Luna Rossa“: questo appellativo è dovuto al fatto che, nel culmine dell’eclisse, previsto alle 22:12, la Luna si avvicinerà moltissimo alla parte centrale del cono d’ombra della Terra e questa particolare posizione la colorerà di un rosso cupo.

    Inoltre, a contribuire al fenomeno particolare saranno anche le ceneri vulcaniche liberate nei giorni scorsi nell’atmosfera dalle eruzioni avvenute in Cile e in Islanda. Si tratta di una coincidenza che rende ancora più imperdibile questo appuntamento che è già di per sé un’occasione molto preziosa, visto che l’eclissi totale di Luna avviene in media una volta ogni 18 anni.

    Per fortuna gli esperti ci rincuorano sulla possibilità di osservare la Luna Rossa. L’astronoma Elena Lazzaretto, dell’osservatorio di Padova dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), ha infatti dichiarato all’Ansa che ”l’eclissi sarà ben visibile dall’Italia. E’ fortunatamente un orario che si presta benissimo per tutti: non e’ a tarda notte, come e’ successo in altri casi”. Sincronizziamo quindi gli orologi: la Luna comincera’ ad entrare nel cono d’ombra della Terra alle 21:22 per raggiungere il culmine alle 22:12.

    Foto AP/LaPresse

    373

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AstronomiaNewsScienze e Misteri
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI