Cosa è successo nell’ultima settimana: dall’arresto di Salah Abdeslam all’incidente degli studenti in Erasmus

Cosa è successo nell’ultima settimana: dall’arresto di Salah Abdeslam all’incidente degli studenti in Erasmus
da in News, Politica
Ultimo aggiornamento: Martedì 05/04/2016 16:43

    The wreckage of a bus is lifted by a crane after a traffic crash in Freginals

    Politici e famiglia: dopo il caso della maternità surrogata di Nichi Vendola è il turno di Giorgia Meloni, che “dovrebbe fare la mamma”. Esteri: mentre i profughi restano bloccati in Grecia Obama sbarca a Cuba dopo 88 anni di contrasti ed embarghi. In Spagna 13 studentesse perdono la vita a bordo di un bus, tra loro 7 ragazze Italiane. In campo sportivo Rosemberg e Lorenzo vincono F1 e MotoGP, mentre Gianmarco Tamberi è medaglia d’oro di salto in alto indoor.

    meloni e bertolaso

    Polemiche nel centro-destra sulla candidatura di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, come sindaco di Roma: il candidato per il centro-destra Guido Bertolaso con il suo commento “deve fare la mamma” scatena una guerra a colpi di tweet e interviste che non ha nulla da invidiare alle sfortunate uscite degli altri nostri politici. Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, commenta a proposito: “è chiaro a tutti che una mamma non può dedicarsi a un lavoro terribile” come amministrare Roma “che è in una situazione terribile. Fare il sindaco di Roma vuol dire stare in giro e in ufficio 14 ore al giorno.” Il web insorge a difesa della futura neo-mamma.

    profughi guado macedonia

    Caos nel primo giorno di entrata in vigore del piano di rimpatrio dei profughi tra UE e Turchia deciso nell’ultimo vertice europeo. La Grecia fa sapere di aver bisogno di più tempo per allestire i rimpatri verso la Turchia, che a sua volta chiede maggiori stanziamenti. Sul territorio ellenico sono presenti al momento 48.000 persone e alcuni hanno provato di nuovo a superare il confine con la Macedonia guadando il fiume Suva Reka. Le immagini della catena umana hanno fatto il giro del mondo ma purtroppo si contano 3 morti.

    salah abdeslam

    Salah Abdeslam, la persona più ricercata d’Europa per le stragi di Parigi è stato arrestato venerdì in Belgio nel blitz anti terroristico in atto. Pare che si trovasse da mesi nascosto a 300 metri di distanza dalla sua abitazione precedente e ha rivelato che stava pianificando nuove azioni terroristiche da Bruxelles. Il ministro belga degli Affari, Didier Reynders, riferisce che nella sua abitazione sono state trovate molte armi e che Salah Abdeslam ha rivelato che inizialmente aveva intenzione di farsi saltare in aria allo Stade de France.

    turisti erasmus incidente

    Un autobus turistico è uscito di strada e si è schiantato contro una macchina lungo l’autostrada che collega Valencia a Barcellona, nei pressi di Terragona. Al momento si contano 13 vittime, tutte ragazze, 7 delle quali italiane e più di 30 feriti di cui alcuni in condizioni critiche. Sul mezzo erano presenti 57 studenti di 19 nazionalità diverse che partecipavano al progetto Erasmus. L’elenco completo delle vittime italiane dell’incidente Erasmus: Francesca Bonello, Elisa Valent, Valentina Gallo, Elena Maestrini, Lucrezia Borghi, Serena Saracino, Elisa Scarascia Mugnozza. Il ministero degli Esteri ha istituito una Unità di Crisi, disponibile al numero 06.36225. L’autista è in indagato per “omicidi per imprudenza” secondo il codice spagnolo ed è risultato negativo ai test su droga e alcol. L’autobus era partito alle 4.00 di mattina e si presume un errore umano, forse un colpo di sonno.

    tutankhamon

    Giovedì il ministro delle Antichità egiziano Mamdouh al Damati ha annunciato che nella famosa tomba del faraone potrebbero esserci 2 stanze finora rimaste segrete. Le analisi, realizzate con i radar, avrebbero rilevato l’esistenza di materiale metallico e biologico che indicherebbero la presenza di oggetti funebri all’interno delle stanze. Potrebbe finalmente essere risolto l’enigma della sepoltura della regina egizia Nefertiti, la cui mummia finora non è stata trovata e si dice fosse la matrigna di Tutankhamon.

    incidente alonso illeso

    Primo appuntamento di stagione della F1 al GP d’Australia: le Mercedes si piazzano al primo e al secondo posto con Rosberg ed Hamilton, battuto a sorpresa dal compagno di squadra. La Ferrari è terza con un’ottima prova di Vettel e, sebbene Raikkonen sia stato costretto al ritiro per un problema al turbo, convince gli appassionati. Alonso esce illeso da una McLaren completamente distrutta dopo aver perso il controllo in seguito a un contatto con Gutierrez. Gara accesa anche in Quatar per il MotoGP dove Rossi, Lorenzo, Marquez e Dovizioso hanno lottato testa a testa fino alla fine. Iannone, per un po’ al comando, è volato via per un problema all’anteriore. La classifica finale vede Lorenzo al primo posto, seguito da Dovizioso e Marquez sul podio. Quarto posto per Valentino Rossi.

    1097