Come sono visti gli italiani in Russia?

Cosa pensano i russi degli italiani e quello che piace del nostro paese.

da , il

    Come sono visti gli italiani in Russia?

    Come sono visti gli italiani in Russia? È una domanda che molti connazionali si pongono quando si preparano a compilare tutti i documenti necessari per andare a visitare l’immenso paese a cavallo tra Europa e Asia, quando vedono grandi manifestazioni, quando per qualche motivo la Russia viene nominata sui giornali e online (praticamente quasi ogni giorno). Insomma, cosa pensano i russi degli italiani è davvero un dubbio da dirimere, viste le numerose relazioni che legano lo Stivale alla Russia: scopriamo insieme come sono visti gli italiani in Russia e, già che ci siamo, quello che piace ai russi dell’Italia e degli italiani.

    Come sono visti gli italiani in Russia?

    Come sono visti gli italiani in Russia? Non ci si discosta molto da come sono visti gli italiani nel mondo visto che anche in Russia è facile incappare nei tradizionali stereotipi riservati agli italiani (spaghetti pizza, mandolino, mafia), ma è sempre detto con un qual certo affetto. Insomma, l’Italia in Russia va forte: è considerata la patria della bellezza, è un paese dove il tempo è sempre clemente e c’è il sole.

    Cosa pensano i russi degli italiani

    Tendenzialmente i russi pensano bene degli italiani: giudicano i nostri connazionali molto aperti e affettuosi, disponibili e sempre col sorriso sulle labbra. Secondo i russi gli italiani non hanno tanta voglia di lavorare, sono estroversi e un po’ pigri. Per quanto riguarda le italiane, a detta dei russi le donne del nostro paese sono più belle mano a mano che avanzano con l’età e sono sempre molto eleganti, anche se per i loro gusti sono troppo emancipate e indipendenti.

    Quello che piace ai russi dell’Italia

    La musica, tanto per cominciare: tra quello che piace ai russi dell’Italia la musica ha un ruolo dominante, infatti nel paese sono molto famosi Albano e Romina, Adriano Celentano, Toto Cutugno, tutte le vecchie glorie del nazionalpopolare italiano che hanno un seguito elevatissimo, ma i russi conoscono anche i grandi compositori come Verdi e Paganini. Tra le altre cose, i russi apprezzano moltissimo la moda e lo stile italiani, tanto da essere tra i principali compratori della moda e del settore del lusso made in Italy, e li preferiscono a i francesi che considerano troppo irraggiungibili. Tra quello che piace ai russi dell’Italia poi, non poteva mancare il cibo: nel paese ex sovietico, mangiare italiano è considerato il non plus ultra!