Speciale Natale

Borghezio shock: “Hitler ha fatto anche cose positive” [VIDEO]

Borghezio shock: “Hitler ha fatto anche cose positive” [VIDEO]
da in News, Politica

    La Lega Nord ci ha abituato a dichiarazioni che definire illuminanti è riduttivo, e tra tutti i suoi nobili membri bisogna riconoscere a Mario Borghezio un ruolo importante in questo particolare sport delle frasi shock e fuori da ogni logica. Giusto per non smentire la sua fama di saggio, intervenendo alla trasmissione radiofonica La Zanzara su Radio 24, Borghezio si è lanciato in un lungo e accorato discorso a favore di Adolf Hitler, che sarà anche stato un dittatore ma di cose buone ne ha fatte tante. Questo il pensiero del leghista in pillole.

    Ad esempio, avrà anche sterminato milioni di persone tra guerra e soluzione finale, avrà anche dato sfogo alle peggiori tendenze animali, ma vogliamo mettere i progressi fatti dal nazismo per quanto riguarda l’ambiente? “Il nazismo è stato un regime criminogeno e Hitler ha fatto azioni criminali. Su questo non c’è dubbio. Ma in alcuni campi… Guardate all’ambiente nell’ecologia ha fatto cose positive. Quel regime ha avuto in quel periodo un ministro, Walther Darré, che era molto sensibile all’ambiente ed è stato un precursore dell’ecologia”.

    Non solo ecologia, perché le menti ariane brillavano anche in altri settori: “E poi anche Karl Schmitt, che non era un cretino ma il più grande giurista tedesco e aveva la tessera del partito. E Heidegger? Per non parlare di altre cose.

    Il nazismo era all’avanguardia nella ricerca sul cancro e le ricerche spaziali. Von Braun chi lo ha inventato, Kennedy o questo brutto regime nazista?”. Dato che Adolf Hitler era un uomo tanto buono, Borghezio si meraviglia degli atti vandalici subiti dalla tomba dei suoi genitori: “Ma avete saputo quello che è successo alle tombe dei genitori di Hitler? Le hanno rimosse, hanno buttato via le lapidi. Cose che fanno a pugni con la civiltà. Perché l’antifascismo promuove queste cose?”

    Ora, detto che accanirsi contro una lapide non è di sicuro il gesto più intelligente di questo mondo, la cosa davvero atroce è che queste parole vengano da un signore che siede in Parlamento Europeo a spese di quell’Italia che tanto odia. Senza contare che dell’odio verso il diverso la Lega ha sempre fatto un vanto. Ennesimo esempio al termine dell’intervista, quando si parla della laurea del Trota: l’Albania viene definita “un paese del terzo mondo che va aiutato”, e “la notizia sulla laurea è stata smentita, non frequentiamo l’Albania, che è un paese bellissimo a parte gli abitanti. Le donne lavorano moltissimo, gli uomini non fanno un c…, stanno tutto il giorno al bar a bere e a fumare il narghilè”. Quanta saggezza in un solo uomo.

    466

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsPolitica

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI