Animali strani: un elenco che vi stupirà

da , il

    La natura nel corso dei secoli ci ha regalato numerosi esempi di animali strani, che sembrano usciti da un film fantastico e, invece, sono veri e vivono tra noi. Forse non si trovano proprio nelle grandi città ma, comunque, li possiamo ammirare grazie al lavoro dei ricercatori e dei fotografi. Si tratta di animali dall’aspetto bizzarro ma, quasi sempre, del tutto innocui. Sono piccoli e grandi, vivono nelle profondità marine o nelle foreste tropicali. In ogni caso sono animali che lasciano a bocca aperta. Ecco un elenco di animali strani che vi stupirà!

    In questo articolo stiliamo una classifica dei 10 animali più strani in assoluto. Per tutti gli altri vi rimandiamo alla galleria fotografica.

    AXOLOTL

    Axolotl

    Muso che ispira simpatia per questa salamandra che vive soltanto nel lago di Xochimilco, nei pressi di Città del Messico. La sua caratteristica è di essere neotenica, ovvero compie l’intero ciclo vitale allo stadio di larva.

    AYE-AYE

    aye aye

    Un primate che è possibile incontrare solo in Madagascar, simile a un lemure (è alto circa 90 cm) e molto difficile da avvistare. E’ un animale notturno, quindi durante il giorno se ne sta a riposo in nidi che costruisce con le foglie all’interno di tronchi cavi.

    TALPA DAL MUSO STELLATO

    Talpa dal muso stellato

    Il suo nome scientifico è Condylura cristata ed è una piccola talpa che si trova nel Nord America. La caratteristica che lo rende unico (e strano) è il muso composto da una rosa di 22 tentacoli rosa, mobili e carnosi, usati come organo tattile.

    NASICA

    Nasica

    Da non confondere con la figura della mitologia greca Nausicaa, questa è una tipologia di scimmia molto particolare. Possiede, infatti, una pendice nasale pendula (fino a 17 centimetri), da cui il soprannome di scimmia proboscide.

    CONIGLIO ANGORA

    Coniglio Angora

    Sembra invece un incrocio tra un gatto obeso e una palla di pelo ma è un coniglio, che risiede negli Stati Uniti. Molto sedentario e dall’aspetto pacioso, non deve trarre in inganno perché può essere decisamente aggressivo.

    KIWA HIRSUTA

    Kiwa Hirsuta

    Meglio noto come ‘Granchio Yeti’, si tratta di una specie di crostacei rinvenuta nel Pacifico nel 2005, a oltre 2mila metri di profondità. Il soprannome è dovuto alla presenza di un manto irsuto sulle chele, che lo rende davvero bizzarro.

    ROSPO SURINAM

    Rospo Surinam

    Siamo abituati a pensare ai rospi come ad animali piuttosto grossi, grassi e rumorosi. Così non è per questa tipologia, diffusa in Nord America. Il rospo del Suriname non ha denti, non ha lingua, ha occhi minuscoli ed è quasi piatto.

    SCYPHOMEDUSAE

    Scyphomedusae

    Dietro questo nome scientifico si nasconde una delle meduse più spettacolari e letali del mondo. Si può trovare solo al di sotto dei ghiacciai dell’Antartide ed ha tentacoli di 9 metri di lunghezza e un diametro del corpo centrale di un metro.

    PESCE BLOB

    Pesce Blob

    E’ il soprannome attribuito al pesce Psychrolutes marcidus, che vive nell’Oceano Pacifico al largo delle coste australiane. E’ detta blob perché ha un corpo flaccido, con grandi occhi e una testa pronunciata. Purtroppo è a rischio di estinzione.

    RANA KUNG FU

    Rana Kung Fu

    Anche questo è, ovviamente, un soprannome. Il vero nome di questo piccolo animale è ranaganella dagli occhi rossi. Si tratta di un essere davvero speciale, dalla ricca stravaganza cromatica e dalle pose quantomai divertenti (da cui Kung Fu Rana).