Aimi Hodges senza veli su eBay per vendere un vestito [FOTO]

da , il

    Aimi Hodges senza veli su eBay per vendere un vestito [FOTO]

    Errore o furba trovata per ottenere un po’ di pubblicità? Questo il dubbio che accompagna la notizia curiosa di oggi: Aimi Hodges, bella ragazza di 21 anni proveniente da Oxford, ha messo all’asta su eBay un grazioso vestito con tanto di fotografia. Il problema è nato proprio con l’immagine, perché la distratta venditrice non si è resa conto di essere presente lei stessa nella foto, solo con un reggiseno addosso e nuda dal busto in giù. L’asta si è subito trasformata in un fenomeno virale, finché Aimi non ha deciso di cancellare l’inserzione.

    La questione è semplice: bisogna credere alla buona fede della cameriera aspirante terapista, che afferma di non essersi resa conto di essere presente nell’angolo destro dello scatto prima di inserirlo nell’annuncio? Certo, casi sfortunati come questo possono capitare, ma in rete non tutti sono disposti a concederle il beneficio del dubbio, parlando piuttosto di una voluta strategia per attirare l’attenzione sull’asta in questione. E’ alquanto inusuale che una persona scatti la foto di un vestito da vendere mentre indossa solo un reggiseno, ma d’altra parte nell’intimo della propria stanza ognuno è libero di fare quel che vuole.

    Resta il fatto che Aimi Hodges, fino a quel momento una sconosciuta, in poche ore si è trasformata in una star del web. Bisogna capire, però, quanto sia costruttivo diventare famosa per una foto che ritrae senza slip, destinata a permenere per l’eternità nei meandri di Internet nonostante la ragazza abbia poi richiesto e ottenuto da eBay la rimozione dell’annuncio, sostituito con un altro in cui indossa solo un cappotto. Un modo scherzoso per sdrammatizzare sull’errore che le ha fatto guadagnare le simpatie di tutti e un hashtag dedicato su Twitter, che ha imperversato per ore (#ebayyellowskaterdress, per chi fosse interessato).

    Resta ancora un dettaglio: com’è andata l’asta per il vestito giallo? Messo in vendita ad una base d’asta di 15.99 sterline, in poco tempo si è trasformato in oggetto di una lotta senza quartiere a colpi di rilanci, fermandosi a 153mila sterline prima che eBay decidesse di cancellare l’inserzione. Vorremmo davvero conoscere colui (perché è un uomo di sicuro!) che ha offerto oltre 200mila euro per un vestito. Il web è pieno di matti, e lo dimostra anche il fatto che, dopo Aimi, sono stati molti a copiare il suo stile, proponendo oggetti in vendita accompagnati da foto di nudo. Evoluzione del marketing.