Speciale Natale

Addio al Trota, il meglio di Renzo Bossi in politica [VIDEO]

Addio al Trota, il meglio di Renzo Bossi in politica [VIDEO]
da in News, Politica

    Lo scandalo che sta coinvolgendo la famiglia Bossi e la Lega Nord ha costretto ad una vera e propria operazione di pulizia di primavera all’interno della dirigenza. A farne le spese non solo Umberto Bossi, leader indiscusso fino a qualche giorno fa, ma anche suo figlio Renzo Bossi, meglio conosciuto come Trota, erede spirituale del senatur e uno dei misteri più incomprensibili della storia della politica italiana. Il Trota si è dimesso, e con il suo addio perdiamo tutti una fonte inesauribile di notizie. Vogliamo quindi dedicargli un ricordo speciale, una sorta di “best of”.

    Prima però i fatti: l’8 aprile 2012 Renzo Bossi ha annunciato di voler lasciare il posto di consigliere regionale della Lombardia, decisione presa di spontanea volontà, in “un momento di difficoltà in cui è bene dare l’esempio. Sono sereno, in consiglio regionale negli ultimi mesi ci sono state diverse vicende giudiziarie che hanno portato a indagare più di una persona, io non lo sono ma credo sia giusto e opportuno in questo momento per il mio movimento, fare un passo indietro”. Quindi addio alla politica nonostante non sia coinvolto in alcuna inchiesta, almeno in maniera diretta visto che suo padre invece coinvolto lo è eccome.

    Il tutto a causa dei fondi sottratti al partito e reinvestiti all’estero, in Tanzania ma non solo (spunta anche l’Olanda). Finanziamenti pubblici dati ai partiti ma spesi per necessità private, dalla scuola per i figli alla ristrutturazione della casa, dai viaggi fino ai gigolò (voce che gira su Rosy Mauro). L’inchiesta è ancora alle prime fasi e nomi nuovi potrebbero saltare fuori da un giorno all’altro, ma quel che davvero dispiace è perdere un personaggio come il Trota, che tante emozioni ha saputo regalare al popolo italiano. Emozioni frutto della sua superba conoscenza dell’agone politico e della lingua italiana, davanti alle quali nulla contano i circa 10mila euro di stipendio mensile elargiti dalle casse di Roma ladrona.

    Sul sito di La Repubblica è stato realizzato un mirabile video intitolato Trotablob, che raccoglie il meglio di quanto sciorinato in questi purtroppo pochi mesi di presenza sulla scena politica.

    Chiarendo il tono ironico di quanto affermato in questo articolo a scanso di equivoci, vi mostriamo il suddetto video, accompagnato dall’ormai classico monologo sull’importanza di Internet nel mondo moderno. Addio Trota, ci mancherai davvero.

    Foto AP/LaPresse

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsPolitica

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI