NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tradimento sotto l’albero: Natale è ideale per la scappatella

Tradimento sotto l’albero: Natale è ideale per la scappatella
da in Rapporti, Sessualità, Tradimento
Ultimo aggiornamento:
    Tradimento sotto l’albero: Natale è ideale per la scappatella

    Manca meno di una settimana al Natale 2012 e molti si regaleranno un tradimento sotto l’albero. Che le festività natalizie fosse un periodo propizio per le relazioni extra-coniugali era preventivabile, ma negli ultimi anni il Natale si è trasformato in una vera e propria corsa alla scappatella. Scavalcando gli ostacoli della partner ufficiale, per molti il momento di stappare lo spumante arriva con l’amante, e allora meglio farsi trovare preparati.

    Non temano coloro che non hanno ancora provveduto a dotarsi di amante, perché il Natale è periodo ideale non solo per chi ha già provveduto a trovare una focosa amante, ma anche per coloro che fino ad oggi si sono limitati alla vita di coppia pur sentendo bruciare la fiamma del tradimento. Niente più “Natale con i tuoi”, perché gli italiani hanno in mente soltanto una cosa per queste feste, e non è la moglie. A confermare ci aveva già pensato una ricerca condotta dal portale Incontri-Extraconiugali, sito specializzato in incontri per persone sposate, secondo cui più di 1 italiano su 2 pensa che il Natale sia ideale per mettere in atto il tradimento.

    Si tratta di un trend costante confermato dalla ricerca, secondo la quale durante il periodo natalizio i tradimenti aumenterebbero del 20% rispetto alla media del resto dell’anno. La percentuale di coloro che aspettano le feste con ansia è altissima: il 57% di coloro che hanno un’amante approfitta delle giornate senza lavoro, del tempo libero e della ricerca dei regali di Natale per la scappatella. Se si riflette su questo dato, si comprende anche il perché della scelta delle festività natalizie. In questo periodo infatti aumentano in maniera esponenziale le possibili giustificazioni da utilizzare per liberarsi dalla partner e lasciarsi travolgere dalla passione extra-coniugale.

    Si va dal classico ritardo sul lavoro per chiudere i conti con l’anno o per sopperire a carenza di personale all’immortale cena con i colleghi per scambiarsi gli auguri e i regali. Anzi, nonostante le feste è proprio il posto di lavoro a dare il via al valzer delle corna, come confermato da un sondaggio recente del portale Ashleymadison.com, che ha coinvolto oltre 4.000 persone: l’ufficio, specie nelle occasioni di festeggiamenti pre-natalizi, è uno dei luoghi in cui si tradisce di più, visto che oltre il 38% degli uomini ha tradito la propria partner con una collega d’ufficio e il 33% con la propria assistente.

    Insomma, sotto l’albero molte donne rischiano di trovare un bel paio di corna, ma i fedifraghi del terzo millennio devono prestare particolare attenzione perché anche il Natale nasconde insidie per i traditori poco attenti. Dagli sms alle email, dalle telefonate ai bigliettini focosi passando per i regali per l’amante, sono molti i dettagli da tenere sotto controllo. In fondo anche a Natale il tradimento è questione di strategia.

    Foto da noiseburst

    496

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiSessualitàTradimento
    PIÙ POPOLARI