Tradimento, la nuova frontiera è il sesso virtuale

Tradimento, la nuova frontiera è il sesso virtuale
da in Rapporti, Tradimento
Ultimo aggiornamento:
    Tradimento, la nuova frontiera è il sesso virtuale

    Il tradimento corre sul web: la tecnologia non ha solo modificato il modo in cui le persone approcciano al lavoro e alla quotidianità, ma ha anche offerto nuove succose occasioni per tutti i fedifraghi in cerca di nuove avventure. Non sorprende scoprire quindi che la maggior parte degli incontri adulterini nascano proprio su Internet, vera e propria miniera di donne in cerca di affetto con cui provare il sesso virtuale.

    A confermare questa tendenza dell’uomo moderno arriva oggi una ricerca effettuata da un sito specializzato proprio in incontri tra potenziali amanti, Incontri-Extraconiugali.com: il 67% dei traditori inizia proprio online, selezionando le proprie opzioni e giocando con il sesso virtuale prima di concretizzare il tutto con una bella sessione amorosa dal vivo.

    Lo staff del sito chiarisce che sono sempre di più quelli che “scelgono di avvalersi di Internet per appagare le proprie fantasie più nascoste, quelle che magari non hanno mai osato confessare al partner stabile, a causa di una sorta di pudore, ma che invece si sentono liberi di sdoganare con uno sconosciuto in chat o via webcam”. Il 54% del campione è d’accordo nel sostenere che gli incontri sessuali online avvengono in maniera del tutto diversa di come le stesse persone si comporterebbero dal vivo, offrendo un ventaglio di opportunità e sensazioni del tutto inedite.

    Il perché è molto semplice: i sensi coinvolti assumono tutta un’altra dimensione, con il tatto che perde il suo ruolo centrale lasciando spazio a sensi spesso sottovalutati come la vista e l’udito.

    Voce e udito sono condizionati dal linguaggio, elemento basilare del sesso virtuale e veicolo per stimolare la fantasia. L’assenza del contatto fisico fa sì che il sesso via web non venga neanche percepito come tradimento vero e proprio, ma solo come un’esperienza diversa e divertente, nella consapevolezza che solo una piccola percentuale degli incontri poi si trasformerà in qualcosa di fisico.

    Il tradimento online può anzi giovare al rapporto di coppia, almeno secondo il 32% dei traditori, che trova salutare una scappatella online di tanto in tanto per riaccendere le fantasie anche nel rapporto sessuale coniugale: “E’ ormai un fatto consolidato che la maggior parte degli infedeli scelga internet come mezzo tramite cui concretizzare incontri sia virtuali che, in un secondo momento, reali. Questo grazie alla facilità e, per chi si rivolge ai giusti canali, la sicurezza con cui e’ possibile reperire in un click persone che abbiano la stessa voglia di trasgredire”. Voi avete mai provato l’ebbrezza del sesso virtuale?

    443

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiTradimento Ultimo aggiornamento: Venerdì 03/07/2015 16:16
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI