Tinder: cosa scrivere per non essere scartato subito

Dalla foto profilo alla biografia fino alla conversazione, sono molti gli errori commessi dagli aspiranti seduttori. Bisogna sapere cosa scrivere su Tinder per riuscire a fare colpo ed evitare di essere scartati in breve tempo dalle donne che utilizzano l'app

da , il

    Tinder: cosa scrivere per non essere scartato subito

    Cosa scrivere su Tinder per fare colpo e non essere scartato subito? Se sei single conoscerai sicuramente o avrai sentito parlare di Tinder, un’app che fa incontrare virtualmente uomini e donne alla ricerca di compagnia, in vista di un appuntamento in carne ed ossa. C’è una comunità in continua espansione, in Italia come nel resto del mondo, che usa questo strumento, ma rimorchiare su Tinder non è così facile come pensi, soprattutto se non sai bene come approcciare. Tutto, a partire dalla foto e le note biografiche, fino al modo in cui si tiene una conversazione con una donna tramite l’applicazione, richiede una certa cura ed attenzione: e allora, se vuoi sapere cosa scrivere su Tinder per non essere scartato immediatamente, e riuscire a strappare un appuntamento con una ragazza, leggi i suggerimenti degli esperti in materia, che nello specifico sono proprio le donne.

    Come scrivere la biografia su Tinder per fare colpo

    Innanzitutto vediamo come scrivere la biografia su Tinder per fare colpo immediatamente: siccome l’occhio va subito sulle immagini, la foto profilo è importante. In questo caso non aver paura dei selfie, e non utilizzare una foto di gruppo come immagine principale: l’ideale sono un paio di foto di viso e corpo e magari un meme per bilanciare e mostrare che si è anche ironici e non solo pieni di sé.

    E adesso passiamo alla biografia vera e propria: è bene essere sintetici, semplici e diretti, non esagerare per mostrarti migliore di quello che sei, rischiando di apparire un pavone o un pallone gonfiato, scrivi giusto un paio frasi che ben ti rappresentino e che mostrino che sei un tipo creativo e divertente. Certo poi ci sono anche dei lavori che ti rendono più attraente, ma mentire non ti porterà molto lontano. E e lo dicono le donne, puoi giurarci che è così.

    Come attaccare bottone su Tinder e ottenere risposta

    Dopo aver migliorato il tuo profilo, vediamo adesso come attaccare bottone nella giusta maniera: l’eccesso di complimenti è sempre sbagliato, rischi di apparire viscido e ambiguo, l’ironia è sempre un’arma ottimale, ma senza esagerare. L’importante poi durante la conversazione è essere sufficientemente sinceri nelle proprie intenzioni: se vuoi solo portarla a letto non ci devi girare troppo intorno, almeno se lei accetta un appuntamento sa cosa le aspetta. Il suggerimento degli esperti è di testare la situazione scambiandosi un po’ di messaggi, e nel caso lei dimostri una certa affinità e medesime intenzioni, ci si può fare avanti con qualche frase un po’ più spinta e vedere come reagisce.

    Le frasi da evitare su Tinder per non essere bloccati

    Sono davvero tante le frasi da evitare su Tinder per non essere bloccati, che farne una casistica è impresa improba. Possiamo però indicare una serie di atteggiamenti sbagliati che caratterizzano il modo di scrivere: innanzitutto le frasi volgari e troppo dirette tipo

    - ‘Vorrei sc****ti come…

    - ‘Ciao che fai? Io sono qui coi miei 20 cm in mano

    Giusto per fare due esempi reali riportati da ragazze che usano Tinder, dimostrano come la volgarità non è mai ben accetta, soprattutto se poi si offre l’impressione di sembrare dei maniaci. Anche parlare troppo di sé, mostrarsi piccati perché lei non ha risposto subito, sono errori che finiscono con far evaporare l’interesse di chi abbiamo contattato tramite l’app, oppure usare frasi fatte che si rivelano come un’arma a doppio taglio tipo:

    - ‘Ho una mia idea delle donne. Dimostrami che mi sbaglio

    rischiando involontariamente di apparire come un misogino. Anche fare solo esclusivamente complimenti sull’aspetto fisico finisce col rivelarsi un boomerang: stuzzicatevi a vicenda, prendersi un po’ in giro è un ottimo modo per flirtare, andando sul leggero e usando le emoticon nella maniera idonea. Infine le frasi da evitare sono senz’altro quelle sgrammaticate e con errori di ortografia: ricordati che la prima impressione è quella che conta, e saper scrivere con una sintassi corretta è il biglietto da visita fondamentale per non farsi scartare subito.