Speed date: cos’è, come funziona e perché provarlo

Una serie di consigli utili per affrontare uno speed date, questi 'incontri al buio' da effettuare in tempi limitati e prestabiliti al fine di trovare l'anima gemella, o anche solo la compagnia di una notte

da , il

    Speed date: cos’è, come funziona e perché provarlo

    Vi hanno chiesto di partecipare ad uno speed date, ma non sapete cosa è e come funziona, ma soprattutto, perché dovreste provarlo? Come darvi torto. Vi basti sapere che questi sono degli incontri di seduzione con sconosciuti dove c’è un tempo limite per conoscersi a vicenda. Se siete curiosi di saperne di più sugli speed date, continuate a leggere questo articolo, e scoprirete perché provarli: per sedurre una donna può rivelarsi un momento ideale, basta solo un pizzico di coraggio e lo spirito giusto per affrontare queste serate ‘particolari’.

    Cos’è uno speed date

    Come dice il nome stesso, gli speed date sono appuntamenti veloci, un fenomeno nato appositamente per i single negli Stati Uniti alla fine degli anni Novanta, e che poi ha preso piede un po’ ovunque, Italia compresa. Si tratta di incontri al buio in cui i partecipanti hanno un tempo limitato e prestabilito per fare una serie di domande per conoscere chi ti sta di fronte e far magari scoccare la scintilla dell’amore, o anche solo della passione di una sera, prima di passare al prossimo sconosciuto.

    Come funziona uno speed date

    Come funzionano gli speed date? Esistono diverse varianti al modello base, ma generalmente in questo tipo di serate ci sono lo stesso numero di uomini e donne, una delle due categorie tra maschi e femmine resta seduto ai tavolini, mentre l’altra si avvicina e in un tempo standard, in genere tra i 3 e gli 8 minuti, prova a fare conoscenza, e se scocca la scintilla la serata può concludersi piacevolmente. Mettiamo che siano le donne sedute ai tavolini: in questo caso l’uomo si avvicina, si siede, fa due chiacchiere con la prima ragazza, e allo scoccare del timer passa alla seconda ragazza, e così via. Un modo per corteggiare con le parole, sperando di fare colpo in un tempo brevissimo.

    In questo modo alla fine tutti gli uomini conoscono tutte le donne, e alla fine di ogni ‘seduta’, ognuno deve segnare su un fogliettino se la persona con cui ha parlato è piaciuta oppure no. In conclusione della serata gli organizzatori confrontano le varie schede, e quando vi è una reciproca corrispondenza tra due persone, consegnano a entrambi i numeri di telefono. Ovviamente il tempo a disposizione non è molto, e il gioco, perché in fondo di gioco si tratta, si basa più sulla quantità e su un’attrazione epidermica che non altro: ma se siete single, e non avete tempo oppure molte occasioni per conoscere gente nuova, potrebbe anche regalarvi piacevoli sorprese.

    10 consigli per affrontare uno speed date

    Chiudiamo la nostra disamina sugli speed date con una serie di consigli utili dettati da esperti di seduzione, evitando una serie di banali errori:

    • Non fissare troppo insistentemente le ragazze come fossero carne
    • Non sederti ingobbito
    • Rompi subito il ghiaccio
    • Non fare le solite domande
    • Non pensare di dover dire tutto di te
    • Abbi sempre una risposta pronta
    • Sfodera il tuo miglior sorriso
    • Flirta senza preoccupazioni
    • Non fare domande troppo complicate
    • Esprimi sempre sicurezza