Speciale Natale

Rapporti sessuali in gravidanza, 5 consigli da seguire se la tua compagna è incinta

Rapporti sessuali in gravidanza, 5 consigli da seguire se la tua compagna è incinta
da in Consigli Amore, Coppia, Rapporti, Sessualità
Ultimo aggiornamento: Venerdì 11/11/2016 09:54

    rapporti sessuali in gravidanza

    Esistono svariati miti e false credenze riguardo i rapporti sessuali in gravidanza, pregiudizi alimentati negli anni secondo cui lungo tutto l’arco della gestazione sarebbe sconsigliato fare l’amore per evitare di ‘fare male al bambino’, oppure che una donna durante quei nove mesi non avrebbe alcun desiderio di accoppiarsi. Salvo casi specifici, queste sono invero delle affermazioni totalmente erronee, ed anzi avere rapporti sessuali in gravidanza rafforza ancora di più l’intimità della coppia. Certo ci sono delle precauzioni da tenere presente riguardo tempi e modi: ecco allora 5 consigli da seguire se la propria compagna è incinta, in modo da avere una vita sessuale piena e soddisfacente per entrambi anche durante la gravidanza.

    tempi rapporti sessuali gravidanza

    Quali sono i tempi corretti per fare l’amore lungo i nove mesi? Superati il primo trimestre, dove è consigliato limitare le acrobazie sotto le lenzuola perché è il momento più delicato per l’embrione, si possono avere tranquillamente rapporti sessuali in gravidanza. Anche l’ultimo mese di gestazione è sconsigliato, poiché le contrazioni uterine durante l’orgasmo potrebbero risultare controproducenti.

    posizioni

    Riguardo alle posizioni sessuali, in questi nove mesi ancora di più del solito l’uomo deve far sentire la partner una regina e non soltanto per facilitare l’orgasmo, ma anche per non disturbare il ‘terzo ospite’ e mettere dunque a proprio agio e comodità la donna. Gli esperti consigliano per questo motivo di farlo soprattutto da dietro, oppure distesi su un fianco.

    seno donna incinta

    Una dedizione particolare in questi mesi ci vuole per il seno femminile, che è particolarmente sensibile mentre la ghiandola mammaria è intenta alla produzione di latte. Per questo motivo è richiesta una delicatezza maggiore in questa zona erogena, che resta fortemente ricettiva alle stimolazioni sessuali.

    donna incina desiderio

    Durante la gravidanza la donna è affetta tutt’altro che da calo del desiderio, ed anzi in diversi mesi della gestazione ha appetiti sessuali crescenti. Una donna incinta smania per avere attenzioni dal partner e se si sente rifiutata pensa che voi non accettiate le sue forme più rotonde e i chili in più, per cui non vi rifiutate di avere rapporti sessuali in gravidanza per immotivate paure.

    coccole

    Oltre ai rapporti sessuali, in gravidanza non negate nemmeno le coccole, che anzi vanno intensificate, approfittando che la donna, complice gli ormoni e in particolare l’ossitocina, sia in questo periodo particolarmente dolce, affettuosa, desiderosa di mostrare l’attaccamento al proprio uomo.

    646

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI