Posizioni sessuali senza letto, le migliori

Le migliori posizioni sessuali senza letto, quali sono i modi per fare l'amore in maniera soddisfacente anche senza l'ausilio di un comodo letto su cui distendersi, lasciandosi travolgere dalla passione

da , il

    Quando si è in preda alla passione, non sempre si bada al fatto di essere in una comoda camera per farlo in tutta tranquillità: ecco perché oggi parliamo delle posizioni sessuali senza letto, ovvero i metodi migliori per godere anche senza essere coricati sotto le lenzuola, e che possono tornarvi utili in caso di una sveltina in un luogo improvvisato. Dai testi antichi come il Kamasutra fino ai consigli di esperti di ogni risma dei nostri giorni, non mancano i consigli e suggerimenti sulle migliori posizioni sessuali senza letto: vediamo quali sono sfogliando le pagine seguenti.

    L’abbraccio totale

    Questa posizione sessuale senza letto è molto acrobatica, poiché, come da nome, prevede un abbraccio totale con la donna che si avvinghia all’uomo in piedi, consentendo un contatto corporale completo. Durante l’amplesso il ritmo può andare sia in avanti e dietro che su e giù.

    L’amaca

    Da effettuare solitamente su una sedia, la posizione amaca sfrutta la pressione sulle ginocchia per far piacevolmente dondolare la donna su e giù fino a raggiungere l’orgasmo.

    La poltrona

    Rispetto alla precedente la poltrona è più elaborata, e prevede l’ausilio di un cuscino disteso in terra o la spalliera di un divano, con le gambe della donna che si poggiano sulle spalle dell’uomo, ed entrambi possono controllare il ritmo della penetrazione a proprio piacimento.

    Sesso orale

    Ovviamente senza l’ausilio di un letto si può optare anche per il sesso orale, e tanto la fellatio quanto il cunnilinguus diventano assai piacevoli quando il partner si inginocchia per far godere l’altro o altra. I più acrobatici si lasciano andare anche al 69 in piedi, che richiede grande forza nelle braccia per l’uomo e grande disponibilità della donna a restare a testa in giù, da sconsigliare se lei è più alta.

    Il diletto

    La donna si appoggia sull’orlo di un divano, una sedia o qualsivoglia altra superficie, sollevando le ginocchia per accogliere l’uomo con la penetrazione, abbracciando con le gambe i fianchi del partner. E il diletto è per entrambi.

    La sorpresa

    Se siete riusciti a convincerla a farlo da dietro, con questa posizione denominata la sorpresa l’uomo in piedi può aggrapparsi ai fianchi della donna, che deve dimostrare invero di avere gambe molto flessuose affinché non risulti scomoda mentre si piega in avanti. La sorpresa permette una penetrazione molto profonda, offrendo una piacevole sensazione di ‘strettezza’.

    La catapulta

    Una posizione abbastanza comoda per l’uomo, in ginocchio, magari su una moquette o comunque su una superficie morbida, meno per la donna, che per fare bene la catapulta necessita di una buona dose di flessibilità. C’è da dire che almeno la posizione favorisce la stimolazione del clitoride, sia con il pene che con le mani.

    La domatura

    Tra le posizioni sessuali senza letto più efficaci vi è la domatura, in cui la donna può mettersi sia davanti che di spalle all’uomo, seduto e sostanzialmente passivo al piacere della donna, che controlla totalmente il gioco erotico.

    La medusa

    La posizione medusa unisce dolcezza e passione, ma richiede nell’uomo estrema forza e resistenza in polpacci e talloni, restando immobile oppure ondeggiando avanti e indietro al medesimo ritmo della partner. Non permette inoltre penetrazioni molto profonde.

    Il trapezio

    La posizione del trapezio vede l’uomo seduto sopra un cuscino o tappeto, mentre la donna sta a gambe divaricate, continuamente tirata a sé dal partner. Una posizione consigliata solo agli amanti più abili, poiché l’uomo deve essere sufficientemente forte e la donna piuttosto leggera, ed entrambi devono essere bravi a mantenere l’equilibrio.