Speciale Natale

Posizioni sessuali a tre, le migliori da provare

Posizioni sessuali a tre, le migliori da provare
da in Rapporti, Sessualità
    Posizioni sessuali a tre, le migliori da provare

    Per i più trasgressivi ed amanti dei piaceri forti nell’intimità, sperimentare posizioni sessuali a tre è una delle fantasie più ricorrenti, benché non sia sempre facile trovare una partner che accetti di ‘giocare’ in maniera così disinibita, e poi c’è la necessità di trovare un’altra persona, sia essa uomo o donna, con cui esplorare ogni possibilità di godere in un triangolo. E tre non è forse il numero perfetto? Se siete desiderosi di approcciare al threesome, senza ulteriori indugi vi illustriamo qui di seguito le posizioni sessuali a tre migliori da provare.

    Dunque siete riusciti a convincere la vostra partner ad avere un rapporto a tre? Allora non vi resta che provare le migliori posizioni sessuali assecondando il vostro istinto selvaggio e trasgressivo.

    Iniziamo parlando delle posizioni sessuali a tre che vedono un uomo con due partner femminili, che poi risponde nella maggioranza dei casi alla fantasia più ricorrente di un maschietto. Una posizione che permette di godere molto intensamente tutti i partner coinvolti è quella che vede un uomo supino con una delle due partner nella posizione dell’amazzone mentre l’altra riceve un rapporto orale attraverso il sitting face. Un’altra posizione molto piccante da provare è quella che vede le due donne in posizione 69, con l’uomo che può praticare l’amplesso in stile doggy con una delle due, godendo al contempo della stimolazione orale da parte della terza attrice. Ovviamente se l’amore saffico rientra tra le fantasie delle due donne, è possibile mettere in pratica tutte le varianti possibili a queste due posizioni, senza voler tralasciare anche la possibilità di essere un attore passivo, in caso sia il voyeurismo la fantasia più eccitante per il maschio di turno.

    Se al centro del triangolo c’è invece la donna, l’ape regina che comanda il gioco con i due partner maschili impegnati a soddisfarla, ci si può scatenare in posizioni sessuali a tre davvero bollenti: innanzitutto si può provare la doppia penetrazione, con la donna che può gustare un rapporto vaginale e anale contemporaneamente, sia distesi verticalmente che su un fianco. Oppure uno dei due partner maschili può soddisfare la dona in una posizione da dietro mentre lei pratica un rapporto orale con l’altro uomo, ed anche in questo caso le posizioni possono contemplare diverse varianti a seconda della fantasia e dell’atletismo dei soggetti coinvolti. Perché a conti fatti ciò che conta è liberare la mente dalle proprie inibizioni, e assecondare fino in fondo tutto ciò che la nostra mente e la nostra volontà di trasgredire ci consente di realizzare.

    513

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RapportiSessualità

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI