NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Perché le donne vivono più a lungo degli uomini?

Perché le donne vivono più a lungo degli uomini?
da in Coppia, News rapporti, Rapporti
    Perché le donne vivono più a lungo degli uomini?

    Perché le donne vivono più a lungo degli uomini? A questa domanda provano a rispondere da tempo scienziati ed esperti di ogni genere, ma appare incontrovertibile la realtà che, mediamente, le donne vivano più a lungo degli uomini. Alla domanda hanno cercato di rispondere in ultimo i ricercatori statunitensi dell’Università dell’Alabama, per cui appare acclarato che gli esseri umani siano l’unica specie in cui è noto che un sesso possiede un vantaggio di sopravvivenza onnipresente, ed ovviamente il sesso è quello femminile. Affannarsi sul perché le donne vivono più a lungo degli uomini è probabilmente esercizio vano: se non bastasse l’evidenza empirica, anche i database sulla longevità ci dicono che noi maschi siamo destinati ad essere sotterrati dalle nostre partner, almeno nella stragrande maggioranza dei casi.

    Osservando l’aspettativa di vita in altre specie animali, la scienza ha dimostrato che in diversi casi si presenta un vantaggio per uno dei due generi sessuali di appartenenza, ma soltanto tra gli umani in effetti è la donna che ha il sopravvento sull’uomo: il segreto potrebbe nascondersi nelle differenze ormonali, nei geni, oppure nel sistema immunitario, o ancora nelle risposte allo stress ossidativo, ma una risposta certa e definitiva sul perché le donne vivono più a lungo degli uomini al momento non esiste. È un fatto, e dobbiamo rassegnarci ad esso.

    donna batte uomo

    Nonostante in età adulta, mediamente, le donne abbiano una salute più precaria rispetto a quella di un uomo, al taglio del traguardo vincono (quasi) sempre loro. Lo certifica anche The Human Mortality Database, la più grande banca dati sulla longevità umana, composta da una serie di tabelle riguardanti la durata della vita di uomini e donne provenienti da 38 Paesi, analisi che vanno anche molto indietro nel tempo, fino ai secoli passati. I dati a disposizione rivelano che almeno dalla fine dell’Ottocento l’aspettativa di vita favorisce le donne: non è un caso che il genere femminile costituisca il 90 per cento dei centenari e degli ultracentenari, arrivando a 110 anni d’età ed anche di più.

    Il mistero e il paradosso femminile si esplica dunque anche nell’aspettativa di vita, per cui le donne risultano essere allo stesso tempo più longeve e più cagionevoli di salute rispetto agli uomini. Una situazione che non ha precedenti analoghi in altre specie animali, come spiegano ricercatori dell’Alabama, secondo cui ‘la robustezza fisica dovrebbe garantire migliori probabilità di sopravvivenza agli uomini in tarda età‘. Insomma nemmeno gli scienziati capiscono come funziona il loro organismo, perché le donne vivono più a lungo degli uomini a dispetto del fatto che si ammalino di più. E se non ci riescono nemmeno loro che sono luminari a capire una donna, figuriamoci un uomo qualsiasi.

    533

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoppiaNews rapportiRapporti
    PIÙ POPOLARI